Involtini di pollo e pancetta al pepe rosa

Involtini di pollo e pancetta al pepe rosa

Oggi condivido con voi una ricetta molto semplice da fare, seppure un po’ particolare rispetto alle “solite” ricette del petto di pollo. Sebbene facilissima, è speciale. Sono degli involtini di pollo e pancetta al pepe rosa; è prevista una doppia cottura, prima in padella, poi in forno, sotto uno strato di besciamella cremosa. Il tocco in più è dato dal pepe rosa che aromatizza la besciamella e fa da decorazione al tempo stesso: col suo bel colore intenso e brillante il pepe rosa rende il piatto perfetto per San Valentino!

Mi chiedo perché il pepe rosa si chiami “rosa” poiché onestamente le bacche mi sembrano più rosse che rosa! Comunque è aromatico e profumato, come il pepe nero, ma molto, molto più delicato, tanto che può essere masticato senza risultare eccessivo. Dimenticate la sensazione di un grano di pepe nero sotto i denti, per intenderci. Ma del pepe rosa parlerò meglio a fondo pagina.

Il pollo è probabilmente il tipo di carne che cuciniamo più spesso nelle nostre case, ma non per questo deve essere qualcosa di “banale”. La ricetta di questi involtini è un esempio di come un semplice petto di pollo possa assumere una nuova veste. L’insieme è delicatamente saporito, ideale per una cenetta casalinga con brio!

Involtini di pollo e pancetta al pepe rosa per San Valentino

Ingredienti per due persone

  • 6 fettine di petto di pollo (circa 250-300 g, dipende dallo spessore)
  • 6 fettine di pancetta
  • 1 cucchiaio d’olio d’oliva
  • 5 ml di whiskey
  • 1 bicchiere di besciamella pronta
  • 1 cucchiaio, più o meno colmo a seconda dei gusti, di pepe rosa in grani
  • sale q.b.

Procedimento

  1. Mettere una fettina di pancetta sopra ciascuna fettina di pollo; arrotolare la carne su sé stessa e salarla (pochissimo e solo all’esterno); fissare con uno stecchino. Procedere fino a esaurimento degli ingredienti. Far rosolare da tutti i lati gli involtini in una padella con l’olio. Sfumare con il whiskey. Cuocere per 7-8 minuti (dipende dallo spessore della carne). Intanto mescolare la besciamella e il pepe rosa, e lasciar insaporire qualche minuto.
  2. Velare con poca besciamella una teglia, disporvi gli involtini dopo aver rimosso gli stecchini. Ricoprire la carne con la restante besciamella. Passare nel forno preriscaldato a 180° C, modalità ventilato, per circa 10 minuti. Servire gli involtini di pollo e pancetta al pepe rosa appena sfornati. Contorno consigliato: spinaci lessati.

Il pepe rosa

Il pepe rosa è un falso pepe. In realtà è la bacca dal colore rosa intenso di un albero originario dell’America Latina, lo Schinus molle. La pianta del pepe invece si chiama Piper nigrum. Il sapore e la forma del cosiddetto pepe rosa e del vero pepe sono simili, da qui il nome “pepe” rosa. Tuttavia il pepe rosa ha un sapore altrettanto aromatico ma più delicato del pepe nero. Un uso “famoso” del pepe rosa è nella creola, insieme a pepe bianco, pepe nero, pimento e pepe verde. Oltre che per il sapore, è amato per il colore brillante che decora i piatti. Contiene oli essenziali e minerali, ma ha anche una piccola componente tossica, dunque non bisogna esagerare, mentre in gravidanza è meglio evitarlo.

5 pensieri riguardo “Involtini di pollo e pancetta al pepe rosa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...