Home cinema so fifties

Due ragazzi spensierati sulla spiaggia al tramonto… La fine di una vacanza che sembrava senza tempo… Il momento di rendersi conto che il loro tenero amore, sbocciato sotto il sole d’estate, sembra destinato a sfumare col rientro alle rispettive case, lui in America e lei in Australia. 

Poi gli imprevisti della vita vogliono che lei si trasferisca in America, guarda caso proprio nella stessa scuola che frequenta lui! Ma nella vita di tutti i giorni, e sotto l’influenza degli amici (così autorevoli durante l’adolescenza), i due si scoprono almeno apparentemente diversissimi da come erano sembrati l’uno all’altra durante la vacanza.

Così inizia Grease, uno dei musical più famosi di sempre, nonché un titolo spesso inserito nelle liste di film consigliati per l’estate (un esempio qui). Ecco alcune cose che ho pensato guardandolo – per l’ennesima volta – in questo periodo…

Perché ci piacciono tanto gli anni ’50?

Gli anni ’50 spopolano! Basti pensare alla diffusione delle scuole di ballo per rock’n’roll, dei ristoranti stile diners, al successo del panino “1955” del Mc Donald’s, e del festival vintage “Summer Jamboree” – appena conclusosi nella sua diciassettesima edizione! Grease è stato girato nel 1978: già allora gli anni ’50 erano considerati un’epoca mitica, ben definita da alcuni elementi distintivi. Frangette e gonne a ruota per le donne, ciuffo alla Elvis e calzini bianchi per gli uomini. E poi: drive-in, cadillac, milkshake, rock’n’roll. Troviamo tutto questo in Grease! Secondo voi perché i mitici fifties hanno colpito tanto l’immaginario collettivo? 

L’età non conta?

Vedendo Grease mi sono domandata: ma davvero l’età non conta? Mi spiego: Olivia Newton John aveva 30 anni quando interpretò Sally, la protagonista femminile di Grease. Almeno aveva un fisico esile ed agile, che la rendeva sufficientemente credibile come liceale. Ma Stockard Channing, l’attrice che interpretava Rizzo, compagna di scuola di Sally, aveva 34 anni e ne dimostrava persino di più! Non potevano trovare attrici un po’ più giovani per interpretare delle adolescenti?

What are we gonna do after graduation?

Molti neo-diplomati rimandano questa domanda finché possono, ma alla fine dell’estate devono affrontarla: cosa faremo adesso? I protagonisti di Grease se lo chiedono al termine del pezzo più famoso del film (vedi video). In bocca al lupo a chi deve prendere una scelta così importante! Comunque nella vita si aprono sempre nuove strade, alcune delle quali al momento inimmaginabili.

Scheda tecnica

  • Anno: 1978
  • Regia: Randal Kleiser
  • Cast: John Travolta, Olivia Newton John, Stockard Channing
  • Genere: Musical
  • Paese: USA
Annunci

11 pensieri riguardo “Home cinema so fifties

    1. E’ vero, e pensare che in passato non mi piaceva affatto!! Invece adesso lo apprezzo molto, a parte il piccolo dettaglio sull’età incongrua delle attrici (cfr seconda domanda del post!) 😉 Ma sono piccoli dettagli, nel complesso è veramente nel suo genere un capolavoro! E che dire di John Travolta? Strepitoso!

      Liked by 2 people

  1. Grease è splendido 🙂 uno dei più bei musical di sempre! È vero che nei panni dei liceali non sono molto credibili ma forse un tempo si invecchiava in maniera diversa (in via col vento Olivia de haviland e vivian leigh avevano 23 e 25 circa la mia età di ora Ma sembravano delle trentenni, iuta invece è il contrario 🙂 a trenta se ne dimostrano 20 :-)) comunque splendido davvero e john Travolta è un gran figo ancora adesso io lo adoro!! 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Sì, Jhon Travolta è incredibile in Grease, indimenticabile! Sono d’accordo anche sul fatto che un tempo si “maturava” prima… Tuttavia personalmente apprezzerei di più un attore più credibile come età rispetto al personaggio che interpreta. 🙂

      Mi piace

        1. Proprio mentre leggevo il tuo commento precedente ho pensato che non solo il cinema ne è strapieno, ma anche la tv… Gli attori che interpretavano Beverley Hills ad esempio… L’adolescenza l’avevano superata da un pezzo! 🙂

          Liked by 1 persona

          1. Ahahahahah certo ma ne è veramente strapieno in compenso come ti dicevo gg c’è il problema contrario che Certi attori sembrano sempre degli adolescenti pur essendo ormai più vicini ai trenta, tipo zach efron o Jennifer Lawrence che cmq io trovo bravissima, ma nei ruoli da donna vissuta trovo nn stia troppo bene xke ha un viso ancora troppo fresco 🙂 🙂

            Liked by 1 persona

            1. In effetti sì, è altrettanto frequente questo fenomeno… Attori giovani per interpretare personaggi maturi… Mah, non capisco da cosa siano dettate queste scelte, poiché ci sono attori molto validi di ogni età…

              Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...