Home cinema vecchie conoscenze

Home cinema vecchie conoscenze by vitaincasa Guernsey l Il film di cui vi parlo oggi, dovevo assolutamente vederlo! Perché è pieno di volti noti di cui sentivo la mancanza. Si tratta di volti che avevo visto e a cui mi ero affezionata in Downton Abbey. A scanso di equivoci, il film non c’entra nulla con la famosa serie! La vicenda inizia in un momento di stallo nella vita di una scrittrice londinese del dopoguerra, la quale tramite una corrispondenza epistolare scopre l’esistenza di un club di lettura su un’isoletta, e decide di andarlo a vedere di persona.

La piccola isola è Guernsey, situata nel Canale della Manica, appartenente al Regno Unito ma vicina anche alla Francia, cosa che si riflette nell’abbigliamento degli abitanti. Il club di lettura è il Club del libro e della torta di bucce di patata di Guernsey. Che titolo! “Sembra quasi uno scioglilingua”, osserva l’editore della protagonista, la giovane Juliet Ashton.

La corrispondenza epistolare inizia quando uno dei membri del club, il bel Dawsey Adams, trova l’indirizzo di lei su un libro che le era appartenuto ma poi aveva venduto… e decide di scrivere a questa donna sconosciuta di cui sa solo il nome ed, evidentemente, i gusti letterari.

Incuriosita dal nome del club di cui le parla il suo corrispondente, ma anche mossa dal bisogno interiore di scoprire qualcosa al di fuori del suo “piccolo mondo”, Juliet fa le valigie e parte alla volta di Guernsey, praticamente auto-invitandosi, e s’imbatte nella realtà ruvida di un’isola rimasta segnata dall’occupazione nazista del periodo bellico.

Juliet scopre che il club letterario ha avuto un valore di resistenza, oltre che ricreativo e culturale. Il riferimento nel titolo alla torta di bucce di patata ricorda le privazioni della popolazione in un periodo cupo, in cui le risorse a disposizione erano poche e misere.

Home cinema vecchie conoscenze by vitaincasa Guernsey (2)
 

Tra i soci, il ruolo di fondatrice era stato attribuito ad una ragazza anticonformista e spericolata, Elizabeth, la quale, scomparsa misteriosamente, continua nonostante l’assenza a rappresentare un nodo per gli altri membri del club: un nodo che li tiene uniti tra loro; ma anche un nodo alla gola, specialmente per l’anziana Amelia, inizialmente scontrosa nei confronti della “intrusa” londinese.

Juliet parteciperà alle riunioni del club, si interesserà alle vite dei suoi membri, cercherà di far luce sui loro non detti e si attiverà per scoprire la sorte della scomparsa Elizabeth. Nel frattempo, s’innamorerà della natura rustica di Guernsey, e di uno dei suoi abitanti, nonché membro del club… Non mi spingo oltre perché quando vi parlo dei film non voglio mai spoilerare il finale!

Vi dico però chi sono i volti noti di Downton Abbey che possiamo rivedere:

Nel film…

Juliet (Lily James)

Elizabeth (Jessica Brown Findlay)

Amelia (Penelope Wilton)

l’editore di Juliet (Matthew Goode)

in Downton Abbey …

era Lady Rose

era Lady Sybil

era Isobel Crawley

era Henry Talbot, secondo marito di Mary

Ho trovato molto piacevole questo film sentimentale a sfondo storico e drammatico, a tratti un po’ scontato forse, ma che contiene tra le righe un bell’elogio al potere della letteratura.

7 pensieri riguardo “Home cinema vecchie conoscenze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...