Disegni da un soldo: il gatto a pois

Il gatto a pois

Cari bambini, eccoci ad un nuovo appuntamento con i disegni da un soldo. Vi servirà una moneta da 2 Euro, una matita e un foglio di carta. Siete pronti? Oggi scopriremo come due semplici cerchietti possono diventare un bel gatto!

Allora, se avete già letto i post precedenti dedicati a questa simpatica e facile tecnica di disegno, ormai sapete che per ottenere due cerchi perfetti basta mettere la moneta sul foglio, tracciare il contorno con la matita, poi ripetere l’operazione spostando la moneta in basso, in modo che i due cerchi siano attaccati l’uno all’altro. 

Poi, prendendo spunto dall’immagine in alto, iniziate a disegnare la faccia del gatto nel cerchio più in alto: gli occhi, il musetto, i baffi e ovviamente le orecchie (due triangolini).

Ora completiamo il nostro personaggio aggiungendo al cerchio in basso, sempre imitando l’immagine qui sopra, le zampe: quelle anteriori ripiegate verso la pancia, quelle posteriori a mo’ di piedini. Ci vuole anche una bella coda! Infine, per aggiungere un tocco d’artista, potete pensare ad un gatto che conoscete e colorare il vostro disegno in modo che gli somigli. Il micio che vi propongo io è bianco con macchie fulve e grigie.

Buon divertimento bambini! Come al solito, vi invito a lasciare spazio libero alla fantasia: chissà quanti animaletti e personaggi potrete disegnare utilizzando la tecnica della monetina?

Annunci

4 pensieri riguardo “Disegni da un soldo: il gatto a pois

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...