Make up d’estate

Make up caldo

Voglia d’estate e di sole. Cosa c’è di più bello? In realtà c’è una cosa che non mi piace della “bella stagione”: il fatto che si sudi… Il caldo porta questo piccolo inconveniente! Ecco qualche consiglio che aiuta a mantenere il look a posto anche quando la temperatura sale! Il tutto è riassumibile in 2 step: cura della pelle e make up. La parola chiave è: leggerezza. Sia nella qualità dei prodotti che nella quantità

Cura della pelle:

I punti cardine della routine di bellezza quotidiana – pulire e idratare – sono sempre validi. Eppure, di stagione in stagione, bisogna adottare qualche accorgimento diverso (avevamo parlato tempo fa della cura della pelle in inverno). Per la pulizia quotidiana del viso, d’estate conviene utilizzare un detergente leggermente esfoliante (controllate sull’etichetta che sia idoneo all’uso quotidiano).

Alcune donne d’estate sospendono l’uso della crema idratante. A detta degli esperti questo non va bene, si può però sostituire la solita crema con una leggera, preferibilmente in versione gel, con filtro solare – i filtri UV sono sempre importanti, anche d’inverno, ma d’estate sono indispensabili. Bisogna proteggere la pelle non solo quando si va al mare, ma ogni volta che si esce all’aperto. Questo ormai è risaputo, e molte marche offrono prodotti con filtri solari. Ma non tutti si sono ancora adeguati! Quindi controllate bene le etichette.

Per mantenere l’idratazione a livelli ottimali è importante intervenire anche da dentro, bevendo molto. I famosi 2 litri d’acqua al giorno! L’acqua si intende naturale, non gassata. Non valgono i succhi zuccherati, le bibite, tantomeno il vino. Al massimo tè e tisane fatti in casa senza o con poco zucchero. Ultimamente si sente dire che 1 litro e mezzo è sufficiente. Sono d’accordo, a patto che l’alimentazione includa abbastanza vegetali ricchi di acqua.

Make up:

Fondotinta liquido  Fondotinta compatto

Rossetto  Lucidalabbra e burro cacao colorati

Mascara normale  Mascara waterproof

Perché d’estate è meglio il fondotinta compatto? Io non sono un’esperta in materia, ma ecco cosa dice la famosa Clio

– perché d’estate anche chi ha la pelle secca suda e si sentirà appiccicosa nel corso della giornata: un compatto in polvere, che assorbe il sebo in eccesso, è l’ideale per non aggiungere ulteriore lucidità

– perché spesso contengono all’interno un fattore di protezione solare; girando in profumeria vi accorgerete che la maggior parte dei fondotinta compatti hanno almeno un Spf 20

– perché alcuni sono pensati appositamente per poterli indossare anche al mare, con schermo UVA e UVB e resistenti al sudore.

Il fondotinta è utile anche per fissare l’ombretto: ne applicate un sottilissimo velo sulla palpebra, prima dell’ombretto: il make up resisterà più a lungo e lo sguardo apparirà sempre fresco.

Dopo questa digressione sul fondotinta, passiamo all’ultimo consiglio, che in realtà non è una perla di saggezza, ma di puro buonsenso: a maggior ragione d’estate, quando fa caldo, non bisogna strafare col trucco; se sovrapponiamo strato su strato, è chiaro che con il sudore si creerà un pasticcio!

Photo credits: QUI

Annunci

2 thoughts on “Make up d’estate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...