Perché ci piacciono i detective?

La signora in giallo

Ci ho messo un po’ prima di rispondere al tag “I 5 investigatori preferiti“. Mi è piaciuto talmente tanto che mi sono divertita a rifletterci, a vedere quanti ricordi mi affioravano alla mente; inoltre volevo trovare l’occasione giusta di pubblicarlo!

L’occasione è finalmente arrivata: nell’ultimo post ho parlato della famosa signora sopra rappresentata, e questo tag… mi permette di tornare sull’argomento!

Il tag prevede di elencare i 5 investigatori preferiti e spiegare il perché della scelta. Dopo tanto pensarci, non riesco a scendere sotto a 6! 

Serie TV

1) Inizio appunto dalla Signora in Giallo. Mi piace principalmente perché è una vera signora. E’ inoltre una donna indipendente, sicura, che vive del suo lavoro di scrittrice e della simpatia che provano per lei nipoti e amici. Ha una certa età, ma si mantiene affascinante, senza voler nascondere gli anni. Come detective, supera ogni professionista. Sfrutta, oltre all’arguzia, anche le doti umane: la sua affabilità le consente di carpire preziose confidenze!

2) Neppure Hank Schrader è ufficialmente un ispettore, bensì un poliziotto. E’ il mio personaggio preferito in assoluto di Breaking bad. Apparentemente è il classico americano medio: sovrappeso, amante dei barbecue, con il culto della famiglia. Professionalmente, si occupa delle indagini come di una missione personale.

Cartoni animati

3) L’ispettore Gadget è il primo personaggio che mi è venuto in mente vedendo il titolo del tag! Piaceva anche a mia mamma: quando io e mio fratello lo guardavamo, lei ci faceva compagnia. Perciò lo lego a un ricordo famigliare… Dicendo “Op-op gadget… gambe!”, poteva allungare le gambe, o di volta in volta attivare una funzione diversa! Un pasticcione, in realtà i casi li risolveva la nipotina!

4) Il detective Matthew, di Occhi di Gatto, mi faceva tenerezza: non sospettava che l’inafferrabile ladra che tanto voleva catturare fosse proprio la procace fidanzata Sheila! Eppure secondo me erano una bella coppia!

5) A pari merito con Matthew, un altro ispettore sempre gabbato dal suo obbiettivo principale: Zenigata, dedicato all’eterno inseguimento del ladro Lupin!

John Hartigan

Cinema

6) Infine andiamo al cinema: incontriamo un personaggio di Sin City, film di Tarantino caratterizzato da un’atmosfera particolare, dark, esaltata dal bianco e nero che riprende il fumetto di Miller da cui è tratto. In questo scenario si muove il detective John Hartigan, affascinante, tenebroso (foto qui sopra); mi è piaciuto molto, pur non essendo io, generalmente, un’amante del genere.

Ma perché gli ispettori ci appassionano tanto? TV, cinema, libri e fumetti sono pieni di queste figure. E’ il bene che vince il male? Il brivido del rischio? Secondo voi?

Regole del tag

  • Cita il creatore del Tag, Niente Panico, e il blogger che ti ha nominato: grazie Elena di Ideepensharing!
  • Mantieni l’ immagine all’inizio del post – per questo vi rimando al post di Elena, non ho potuto postare una foto che secondo me non rende giustizia alla Fletcher ;-)!
  • Fai una classifica dei tuoi 5 investigatori preferiti e spiega il perché – io mi sono presa la “licenza poetica” di aggiungerne uno in più.
  • Nomina blogger q.b. (scegli tu quanti) e avvisali.

https://lellaj1005.wordpress.com/

https://primononsprecare.wordpress.com/

https://healthyandfashion.wordpress.com/

http://greenteaforbreakfast.com/

https://langolinodellacultura.wordpress.com/

Photo credits: 1; 2.

Annunci

15 pensieri riguardo “Perché ci piacciono i detective?

  1. La Signora in Giallo, come l’Ispettore Barnaby, è una serie che avrò visto mille-volte-mille! Eppure, se passa una puntata in TV mi fermo a guardarla: sarà mania 😕
    Ma nell’ambito del fumetto il mio preferito è Nick Carter, creato e disegnato da Bonvi. Eppoi, c’è l’Ispettore Ginko di Diabolik: mai che riesca nel suo arresto!
    Bacio
    Sid

    Liked by 1 persona

      1. Non conosci l’Ispettore Barnaby? 😕
        Trasmesso in continuo dal canale LA7, è uno dei più amati ispettori della BBC. Il titolo originale è Midsomer Murders. In onda dal 1997.
        Se non conosci Ginko, allora non hai mai letto il milanesissimo fumetto Diabolik creato nel 1962 da Angela e Luciana Giussani 😛
        Bacio
        Sid

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...