Disegni a cucchiaiate: Babbo Natale

Babbo Natale disegno

Cari bambini, oggi entriamo nell’ atmostera natalizia! Con il nostro cucchiaio di legno, disegneremo un bel Babbo Natale!

La forma del cucchiaio è l’ideale per fare un ritratto del faccione pieno e rubicondo del nostro Babbo Natale, incorniciato dal famoso cappello bianco e rosso, e dalla lunga barba!

Posizionate il cucchiaio sul foglio, tenetelo fermo e tracciatene il contorno passandovi intorno la matita.

Prendendo esempio dal mio disegno qui sopra, aggiungete i dettagli che lo caratterizzano: un bel pon pon sulla punta del cappello, la banda bianca dello stesso, poi sotto gli occhi, il naso, le guanciotte e infine due baffoni seguiti dalla barba.

Per concludere tutto, colorate la faccia di rosa e il cappello di rosso. Il pon pon e la fascia del cappello, così come la barba rimarranno bianchi.

Il segreto per far riuscire bene il disegno è questo: la punta della barba dovrà corrispondere al punto dell’attaccatura del cucchiaio col manico.

Per chi non lo sapesse: molti dicono che Babbo Natale abiti in Lapponia. Ma ci sono voci secondo cui abiterebbe al Polo Sud, oppure al nord del Canada, o in Groenlandia. Il fatto è che a qualunque indirizzo gli scriviate, lui le letterine le riceve sempre. E’ la magia di Babbo Natale!

Attenzione bambini, per Natale ho in serbo per voi un’altra sorpresa: sospenderemo per un po’ i disegni a cucchiaiate… Infatti vi do appuntamento alla Vigilia di Natale con la prima parte di una favola… La seconda e ultima parte arriverà poi nel periodo dell’Epifania, così vi farò compagnia per tutte le vacanze natalizie!

Annunci

15 thoughts on “Disegni a cucchiaiate: Babbo Natale

    1. Oh, wow! Non ne ero a conoscenza! E’ una cosa davvero molto bella, ora mi informo e vedo se sono ancora in tempo a organizzare il tutto per i miei cuginetti! Grazie per la segnalazione! Ti dispiace se diffondo la notizia sui miei social?

      Liked by 1 persona

    1. Grazie per la visita, e per i complimenti! Apprezzo le critiche costruttive e terrò in considerazione il tuo consiglio! Il problema è il tempo che scarseggia sempre, ma vedremo che si può fare… 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...