Cosa rende speciale un ambiente?

Bianco

Ultimamente ho ricevuto due nomine per il Liebster Award. Il bello di questi tag è l’originalità con cui ogni blogger li interpreta e ripropone, pur rispettando le “linee guida”. Nel mio caso, le nomine ricevute sono articolate in modo così diverso che non potevo rispondere in un unico post. Quindi oggi mi dedico alla prima – in ordine cronologico – giovedì ci sarà un post a parte per la seconda!

Cosa rende speciale un ambiente? Valentina di Tulip Feel (che ringrazio) ha sostituito le “canoniche” 11 domande previste dal Liebster Award con altrettante immagini e ci ha invitato a riflettere su ciò che rende speciale ogni ambiente rappresentato. Per me oltre all’ambiente in sé è importante il rapporto tra l’ambiente e le persone e/o gli oggetti che lo occupano. Il modo in cui ho raggruppato le 11 immagini la dice già lunga sul mio punto di vista in proposito.

Nel primo set in alto, ho riunito quattro ambienti resi speciali dal colore bianco. La luce viene amplificata e pervade l’ambiente. Trattandosi di negozi di abbigliamento e accessori, l’idea che mi suggerisce questa scelta cromatica è che la bellezza degli articoli esposti trascenda la moda del momento, e si collochi in una sorta di olimpo della bellezza pura ed eterna. Gli articoli che si stagliano contro il bianco sono i protagonisti assoluti, sembrano quasi sospesi, eterei; più che oggetti del desiderio, oggetti di culto. Per inciso, non è in negozi di questo stile che faccio i miei acquisti abitualmente! 

Colori

Nel secondo set, ho raggruppato 3 ambienti in cui i colori sono co-protagonisti insieme alla merce esposta. Se siete assidue lettrici di vitaincasa, avrete notato una “vecchia conoscenza”: la pasticceria Panypasteles, protagonista di #illatorosa #7! Ovviamente quello che la rende speciale è il rosa; direi che lo scopo di questa scelta è ispirare originalità, nel rispetto della tradizione (i decori ultra moderni del soffitto abbinati ai mattoni delle pareti). Nell’immagine centrale, siamo in una rivendita di cioccolato belga a Tokyo, e anche qui si punta all’originalità e alla modernità, focalizzandosi sulla merce stessa; i colori sono quelli delle confezioni dei prodotti: la merce diventa parte integrante del design dell’ambiente. L’ultima immagine è di nuovo caratterizzata dal rosa, in questo caso un’esplosione vitaminica ed energetica, adatta all’abbigliamento sportivo in vendita in questo negozio.

Linee moderne

Nel terzo ed ultimo set, sono le linee a caratterizzare gli ambienti rappresentati. Sono negozi di alta gamma, di vari settori. Ciò che ispirano è precisione, decisione, sicurezza. Lo spazio è il protagonista di questi ambienti. Lo spazio trasposto in forme geometriche, studiate, esatte. Il resto sembra passare in secondo piano, compresi gli articoli in vendita e gli stessi clienti – forse si sentiranno più come visitatori di una galleria d’arte che come probabili acquirenti di un negozio.

Nel prossimo post, che come anticipato sarà dedicato alla seconda nomina al Liebster Award, procederò con le formalità da tag (nomine e riassunto delle regole)!

Annunci

3 thoughts on “Cosa rende speciale un ambiente?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...