Home cinema atmosfera francese

parismanhattanlocandina

Ho visitato varie località d’oltralpe, finendo col cedere al fascino dell’atmosfera francese. Ho imparato ad apprezzare ciò che ho colto di quel certo stile di vita. Sono impressioni soggettive e personali, difficili da trasmettere per iscritto a chi non è mai stato in questo Paese. Molte blogger non nascondono il loro debole per la Francia, perciò conto di essere compresa al volo almeno da loro! Che condividiate o meno l’amore per questo Paese, che ne abbiate visitato o no la capitale, di certo apprezzerete il film di oggi: Paris-Manhattan

Quello che mi ha colpito di più di questo film è proprio lo spaccato di vita francese, i particolari non ostentati, bensì mostrati nella spontaneità della quotidianità. Non si punta infatti su “stereotipate cartoline” di luoghi simbolici di Parigi, dove il film è ambientato. Ma tutto è intriso di dettagli prettamente francesi. Un esempio tra i tanti? Guardate nell’immagine sottostante l’abito chic e bonton, e in generale l’allure della protagonista Alice (interpretata dalla statuaria Alice Taglioni, nome italiano ma nazionalità francese), non è una tipica donna parigina?

paris-manhattan-la-protagonista-del-film-alice-taglioni-in-una-scena-254743.jpg

Al di là delle “suggestioni” che solo chi ha visitato Parigi e dintorni può cogliere, passiamo ora a delineare quella che è l’oggettiva peculiarità di Paris-Manhattan, ciò che lo rende gradevolissimo anche per chi non conosce la Francia, o comunque non ne è appassionato. E’ il momento di introdurre il secondo personaggio chiave del film, Woody Allen. Non un personaggio interpretato da Woody Allen – proprio lui, l’attore, nelle vesti di sé stesso!

Quanti di noi hanno avuto nella vita un incontro che ha segnato una svolta? Un’amicizia che ha caratterizzato “un’epoca” della nostra crescita… Qualcuno che incarnava quello che volevamo essere, un modello da imitare… Oppure qualcuno che ci ha dato buoni consigli, una guida… Per alcuni questo incontro non è con una persona “concreta”. Può essere l’incontro con la fede. O più semplicemente con un libro e col suo autore. O… con un film, e col suo regista! E’ proprio quest’ultimo il caso che vediamo in Paris-Manhattan.

Alice è una farmacista che da ragazzina ha scoperto Woody Allen e da allora ha una vera venerazione per lui, che considera un mentore! Le massime dei suoi film sono lezioni di vita, che ha interiorizzato nel tempo. Ad esse attinge quando ha un quesito esistenziale. Ritiene così illuminante e terapeutica la filosofia di Woody Allen da consigliare ai clienti della farmacia la visione di questo o quell’altro film del suo regista/attore preferito, in base al disturbo da curare!

Eppure i film che le hanno dato tante risposte nella vita rischiano di confonderla su quello che dovrebbe essere più lampante: l’amore. Interverrà proprio Woody Allen, in un “cameo” che vivacizza il finale di questa commedia fondamentalmente romantica ma con note frizzanti e divertenti.

Scheda tecnica

  • Anno: 2012
  • Regia: Sophie Lellouche
  • Cast: Alice Taglioni, Woody Allen, Patrick Bruel
  • Genere: Commedia
  • Paese: Francia

Photo credits: 1; 2.

Annunci

8 pensieri riguardo “Home cinema atmosfera francese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...