I capi d’abbigliamento simbolo dell’estate 2020

Staple items estate 2020 by vitaincasa (1)

Quando arriva questo momento dell’estate, mi viene sempre voglia di fare un po’ di shopping. Sarà che proprio questo periodo coincide con le ferie, con le vacanze, e ho constatato come, in vacanza, io sia più incline a spendere del resto dell’anno. E poi sarà che ci sono i saldi, quindi la tentazione di approfittarne è sempre dietro l’angolo, o meglio, dietro la vetrina! Succede anche a voi? Beh, i capi che sto tenendo d’occhio sono quattro: la paper-bag, la t-shirt parlante, l’abito in colori naturali e lo chemisier.

Questi quattro capi sono secondo me il simbolo dell’estate 2020, almeno dal punto di vista dell’abbigliamento. E li trovo perfetti per questi giorni che hanno un po’ per tutti, anche per chi è già tornato al lavoro, un sapore vacanziero. Nei prossimi paragrafi vi parlerò un po’ delle loro caratteristiche e degli abbinamenti consigliati.

La gonna paper bag, cioè a sacchetto, dalla linea piuttosto diritta o solo minimamente svasata, e super strizzata alla vita (con elastico o cinta), e piccolissimo sbuffo di tessuto al di sopra di essa. Generalmente questo modello non sottolinea molto i fianchi, e slancia la figura. La paper bag si indossa con top da infilare sotto la gonna, per lasciare in evidenza la cinta, che è il punto caratteristico del modello. L’alternativa è tra t-shirt da sborsare leggermente, con un appena accennato effetto blusante (come nella foto), oppure body e canotte ben aderenti. Da evitare invece i top cropped.

La t-shirt parlante, cioè una t-shirt tutto sommato basic, generalmente di colore bianco, personalizzata da una scritta stampata: può essere uno slogan, una massima, una frase ad effetto, un gioco di parole. Perfetta da indossare con i jeans, si impreziosisce con accessori come bracciali od orecchini, ma soprattutto, per essere super-trendy, è imprescindibile uno smalto nei toni del rosso.

Staple items estate 2020 by vitaincasa

L’abito in colori naturali, come il beige, il sabbia, o come va di moda quest’anno il color cappuccino, è ideale nelle giornate più calde, soprattutto se oltre ai colori anche i tessuti sono naturali (cotone e lino in testa). Come è facile immaginare, gli accessori saranno sui toni del marrone e in materiali naturali, ad esempio cinte sottili in cuoio, sandali con suola in sughero.

Lo chemisier è davvero un capo estivo molto versatile: un po’ abito, un po’ camicia, ha una linea femminile e comoda al tempo stesso; per queste caratteristiche, il modello in sé si presta anche come copricostume, ma ovviamente a seconda della qualità, del tessuto, della fantasia, è principalmente un capo da indossare nella vita di tutti i giorni. Funziona bene come capo da passeggiata estiva, o persino per una serata informale – penso ad una cena in giardino o in terrazza: in questo caso basterà un sandalo flat, una borsina crochet e l’outfit sarà praticamente completo, semplice eppure chic. Si trovano tanti modelli di chemisier, a me piacciono soprattutto quelli in denim, come nella foto.

Vi piacciono questi capi d’abbigliamento? Ne avete già qualcuno nell’armadio? Fatemi sapere nei commenti!

A presto!

8 pensieri riguardo “I capi d’abbigliamento simbolo dell’estate 2020

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...