Home Cinema la curiosità è femmina

The iron lady film by vitaincasa

Doverosa premessa: non conosco bene la vita della Thatcher, nè la sua figura politica. Il post di oggi è dedicato unicamente all’idea che mi sono fatta di questa donna guardando “The iron lady“, la lady di ferro. E’ un film che mi ha fatto riflettere su alcune cose. Innanzitutto, essendo in estate, stagione del gossip, non ho potuto non pensare a quanto siamo generalmente più curiosi nei confronti delle politiche donne: ci interessa sapere i dettagli della loro vita privata, e forse speriamo di coglierle in castagna, ci soffermiamo ad osservare il loro abbigliamento, ed infine il loro ruolo genitoriale, più di quanto non facciamo con i loro colleghi uomini. Continua a leggere “Home Cinema la curiosità è femmina”

Home cinema solitario

Chanel solitaire home cinema solitario by vitaincasa

Chanel solitaire è il primo film dedicato a Coco Chanel. La stilista si è spenta nel 1971, e il film risale al 1981. La critica non lo ha molto elogiato, a differenza di altri film più recenti, ma secondo me è significativo perché dimostra che già a pochi anni dalla morte erano ben evidenti i tratti della sua vita e della sua carriera che hanno costruito il mito Chanel. Continua a leggere “Home cinema solitario”

Home cinema anni ’60

Green book by vitaincasa liiUltimamente vedere un film intero in una sola serata è diventata un’impresa: sarà l’età? Il sonno incombe, e un film lo vedo spezzettato, in più serate, quasi “a puntate”: in pratica diventa una mini-serie… Ma ne vale la pena, perché, per quanto ami le serie tv, la soddisfazione di vedere un film non è paragonabile, specialmente se è un signor film, come Green Book, di cui vi parlo in questo post. Continua a leggere “Home cinema anni ’60”

Home cinema grandi si diventa

posterres

Oggi vi parlo del film Becoming Jane, incentrato su Jane Austen. Non è tratto da uno dei suoi romanzi, ma parla proprio di lei, di una fase cruciale per il suo futuro di scrittrice. Troviamo Jane, interpretata da Anne Hathaway, in quell’età che all’epoca veniva chiamata “da marito”. L’unico obbiettivo che una giovane poteva avere era proprio quello di accasarsi. Il matrimonio era visto come una sistemazione, e le questioni economiche e sociali giocavano un ruolo fondamentale, spesso molto più dei sentimenti.  Continua a leggere “Home cinema grandi si diventa”