Saldi di fine stagione, pronte a fare veri affari?

saldi

Le shopaholic sono pronte a fare incetta di capi a prezzi ribassati sin dal primo giorno di saldi, quando c’è ancora un intero assortimento di modelli, taglie e colori a disposizione. Ma è dopo le prime settimane che i prezzi si abbassano ulteriormente, scendendo spesso sino al 50%.

Se avevate adocchiato a inizio stagione un preciso e determinato capo, potreste non trovarlo più… Però, per un giro di shopping davvero conveniente, il momento migliore è nella “seconda fase” dei saldi.

Ecco alcune “linee guida”:

  1. Acquistare capi chiave, in colori neutri e facilmente abbinabili – non sono mai abbastanza!

L’idea: più che il famigerato tubino nero, il capo che secondo me davvero non deve mancare nel guardaroba femminile è la camicia bianca.

Nella foto: camicia bianca con colletto nero a contrasto di Zara .

  1. Acquistare cose che potremo mettere anche a primavera.

L’idea: per il sito alfemminile, nella prossima primavera andrà molto il look total denim. Le camicie di jeans sono state presenti in molte collezioni autunno inverno di quest’anno, ed ora sono scontatissime: prendiamone una, la indosseremo a primavera con un foulard floreale!

Nella foto: camicia in denim Fracomina.

  1. Acquistare capi classici che non passano di moda.

L’idea: il cardigan è veramente un evergreen. Si porta su un lupetto nelle giornate più fredde, su una t-shirt quando la temperatura è più clemente. Su una camicia è bon-ton!

Nella foto: cardigan basic di Levi’s.

  1. Acquistare qualcosa che andrà di moda anche l’anno prossimo – ciò richiede in genere qualche dote di “avanguardista” oppure un’attenta lettura preventiva dei più autorevoli siti e blog di moda!

L’idea: premetto che non mi ritengo un’avanguardista, e non ho ancora letto nulla al riguardo sui principali fashion-blog, ma oso una scommessa! Secondo me lo zainetto, che abbiamo visto ricomparire quest’anno con il revival anni ’90, spopolerà ancora di più l’anno prossimo!

Nella foto: zainetto nero Gaudì.

  1. Concedersi lo sfizio di un capo molto originale, che ci attira, ma temiamo di mettere solo una volta o due. A prezzo intero non ce la sentiremmo di buttar soldi per un capriccio, ma con i saldi, si può! Non è detto che, al contrario delle previsioni, non possa rivelarsi un acquisto azzeccato, e che lo indosseremo spesso e con soddisfazione!

L’idea: un piumino classico nella forma ma particolare (persino un po’ eccentrico!) nella fantasia. Per non passare inosservate!

Nella foto: Piumino animalier di Gaudì.

  1. Acquistare abbigliamento da casa (tute, pigiami…). Su questi articoli talvolta gli sconti si mantengono più modesti rispetto agli altri capi di vestiario, perché sono meno legati alla moda, e possono più facilmente essere rimessi in vendita l’anno dopo. E’ comunque possibile trovare vere occasioni, specie nei negozi in franchising.

L’idea: una calda vestaglia è un acquisto ideale da fare con i saldi. Potremo sfruttarla nei prossimi mesi, poi la troveremo già pronta nell’armadio l’anno prossimo e non ci faremo trovare impreparate dai primi freddi!

Nella foto: vestaglia in misto lana Intimissimi.

Annunci

One thought on “Saldi di fine stagione, pronte a fare veri affari?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...