Home cinema come capire se gli piaci o no?

locandina la verità è che non gli piaci abbastanza

Più che un film è un manuale che da una “strigliata” alle donne, senza mezzi termini, eppure in modo simpatico, perché spinge all’autoironia. “La verità è che non gli piaci abbastanza” l’ho visto due volte, la prima al cinema, la seconda in… Home cinema! In entrambi i casi mi sono divertita molto, per la leggerezza della commedia e i dettagli accattivanti, ritrovandomi, alla fine, a riflettere su una tendenza tipicamente femminile, quella di voler talvolta fraintendere i segnali dal mondo maschile! 

La verità è che non gli piaci abbastanza” segue le vicende di diverse persone, in vario modo interconnesse tra loro. Ognuna di noi può rispecchiarsi, in qualche misura, in uno o l’altro dei personaggi: c’è la sposata che perdona un tradimento ma vuole il divorzio per un pacchetto di sigarette… La convivente che sogna il matrimonio… La single che si affida ai siti di incontri… E poi c’è l’eterna sognatrice Gigi, secondo me la vera protagonista del film!

Il suo scopo nella vita è incontrare il grande amore! E’ talmente ansiosa di raggiungere questo obbiettivo che inanella un appuntamento dopo l’altro, pronta a credere entusiasticamente che ognuno degli uomini con cui esce potrebbe essere “quello giusto”; e si illude ogni volta di aver captato qualche segnale incoraggiante, che ogni appuntamento sia stato un successo, salvo poi passare i giorni seguenti ad aspettare telefonate che non arrivano. E a lambiccarsi il cervello per trovare consolatorie quanto illusorie scuse pur di non arrendersi all’evidenza…

gigi

Insomma, Gigi si fa troppi “film mentali“! Finché finalmente un barista le aprirà gli occhi svelandole un’importante verità (prendete nota, ragazze!): se un uomo non ti chiama, non ti chiede di uscire, o addirittura sparisce, vuole dire che non è interessato.

Inutile ipotizzare cervellotiche spiegazioni del tipo: “Se non mi chiama forse ha perso il mio numero”, o “Se non mi chiede di uscire forse è timido”, o “Se è sparito, forse gli è successo qualcosa di grave”. La possibilità che queste cose siano vere è assai remota… E’ decisamente più probabile che l’uomo in questione non sia interessato.

Fantasticare sulle parole di un ragazzo, setacciarne ogni gesto alla ricerca di qualche segnale di interesse nei nostri confronti, può essere persino romantico per delle ragazzine alle prese con le prime cotte. Poi, crescendo, arriva un momento in cui diventa doveroso nei confronti di noi stesse imparare a basarsi più sui fatti che sulle congetture… Il rapporto uomo-donna è per definizione ingarbugliato, non è una scienza esatta, ma con del sano rispetto di sé, un po’ di esperienza e un pizzico di buonsenso, pian piano si può imparare a distinguere un uomo interessato da uno che non lo è!

Prima di lasciarvi alla scheda tecnica, una curiosità: questo film è tratto dall’omonimo romanzo di Behrendt e Tuccillo, già sceneggiatori di Sex and the City. 

Scheda tecnica:

  • Titolo originale: He’s just not that into you
  • Anno: 2009
  • Regia: Ken Kwapis
  • Cast: Ginnifer Goodwin, Scarlett Johansson, Jennifer Aniston, Jennifer Connelly
  • Genere: Commedia
  • Paese: USA

Photo credits: www.mymovies.it; www.deejay.it.

Annunci

15 pensieri riguardo “Home cinema come capire se gli piaci o no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...