I cowboys che amavano l’acqua

Piccoli cowboys

Non so a voi, bambini, ma i disegni in punta di dita a me suggeriscono spunti sempre nuovi! Ecco a voi un’altra storia in punta di dita!

C’erano una volta 4 cow-boys molto particolari. Vivevano nel vecchio West, e quando andavano al Saloon non ordinavano whisky e birra come gli altri cow-boys! Dopo Coccobill che beveva camomilla, e il Gatto con gli stivali che ordinava solo “un latte”… I nostri cowboys bevevano solo… Acqua naturale! Nelle grandi occasioni, si concedevano il lusso di un bicchiere d’acqua gassata.

L’acqua era la loro passione. Nei cinturoni tenevano pistole ad acqua. Per spostarsi cavalcavano dei cavallucci… marini, addestrati a resistere alle temperature del far west! E per i viaggi più lunghi usavano il treno…. a vapore!

Ben presto abbandonarono la loro attività di cow-boys e si dedicarono ad altri lavori che gli consentivano di stare sempre a contatto con l’acqua: uno si mise a fare il lavandaio; un’altro il lavapiatti; un’altro il mugnaio, e il suo mulino ovviamente era azionato dall’acqua di un fiume; il quarto si mise a fare il rabdomante, cioè colui che cerca di individuare l’acqua nel sottosuolo, per poter scavare dei pozzi.

Per poter avere sempre una bella quantità d’acqua a disposizone, si fecero installare una piccola piscina in casa. Per le vacanze sceglievano solo località di mare o lago. Ma per le piccole gite fuori porta si accontentavano di andare al fiume lì vicino e navigavano felici sulle loro piccole canoe, costruite a imitazione di quelle dei pellirosse, loro amici.

A proposito, sapete come mai fecero amicizia con i pellirosse? Perché i nostri quattro cow-boys erano così amanti dell’acqua che uscivano solo quando pioveva… Ed erano quindi molto grati alla tribù di indiani che periodicamente faceva una bella danza della pioggia!

Mentre gli altri cow-boys andavano a caccia di ricercati per intascare la taglia, e si trovavano spesso coinvolti in qualche “mezzogiorno di fuoco“, loro avevano piuttosto dei “mezzogiorno d’acqua“, perché andavano in cerca di chi inquinava l’acqua o la sprecava inutilmente e gli davano una bella lezione. Col tempo ci presero gusto a dare belle lezioni, ed iniziarono a girare nelle scuole per insegnare ai bambini il valore dell’acqua.

Ben presto la loro conoscenza dell’acqua fu riconosciuta da tutti, divennero famosi come grandi esperti e vissero per sempre felici e contenti.

Annunci

Un pensiero riguardo “I cowboys che amavano l’acqua

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...