Idee per la tavola di Natale in bianco con tocchi d’oro

Idee tavola di Natale bianco e oro

Se penso al Natale, le prime cose che mi vengono in mente sono i grandi pranzi con i parenti. I pranzi al ristorante si possono riassumere in: buona compagnia e buon cibo. Ma i pranzi in casa comprendono anche un altro aspetto importante: l’apparecchiatura e la decorazione della tavola!

L’ispirazione di questo Natale per me è il bianco. Mi piace molto, tuttavia una tavola completamente bianca – con piatti bianchi, tovaglioli bianchi, bicchieri trasparenti – potrebbe risultare un po’ fredda, e poco natalizia. Per riscaldare il tutto, con eleganza, basta qualche tocco dorato, del resto intonatissimo con l’atmosfera delle Feste

Nell’immagine in alto, ci sono alcune idee da cui prendere ispirazione. Candele bianche e rametti dorati decorano la sala da pranzo; le palline dell’albero di Natale dorate sono utilizzabili come segnaposto, oppure disposte a centrotavola.

Sono spunti alla portata di tutti e di sicuro effetto! Con qualche pezzo aggiuntivo si può ulteriormente accentuare l’atmosfera bianco e oro e decorare la tavola e la stanza in cui si svolgerà il pranzo.

Idee tavola di Natale

Quando a tavola ci sono dei bambini, sarebbe meglio evitare i centrotavola con candele. Si possono sostituire con oggetti stabili e comunque d’effetto: un angioletto dai dettagli dorati, un orsetto polare, oppure un portafrutta a due piani smerlato. Le candele, se non si vuole rinunciarvi, possono essere poste “al sicuro” all’interno di una lanterna (shabby chic!), oppure “simulate” da un’illuminazione a led decorativa. In alternativa il punto luce può essere spostato in alto, con una serie di piccoli paralumi traforati. A proposito di candele, potete trovare un dettagliato approfondimento qui.

L’abbinamento bianco e oro non si addice solo alle tavole eleganti con il servizio buono e i cristalli. E’ ideale anche per una tavola casual, da vera rimpatriata casalinga, con piatti di carta e bicchieri di plastica – se ne trovano di originali, davvero ben fatti. Se l’atmosfera è informale, potreste usare come segnaposti o decorazioni a centro tavola delle pigne dorate.

Se vi piace fare lavoretti “fai da te”, i rametti dorati (dell’immagine in alto) e le pigne dorate (dell’immagine in basso) possono essere facilmente realizzati in casa.

  • Cosa vi serve:

Basta munirsi di: materie prime, cioè pigne e rametti secchi, una bomboletta di vernice spray color oro, e infine parecchi fogli di giornale.

  • Come si fa:

Disponete uno spesso strato di fogli di giornale sul pavimento del terrazzo (meglio fare questo lavoro all’aria aperta per via dei fumi non proprio salutari della vernice) per proteggerlo dalle macchie. Appoggiatevi sopra le pigne o i rametti e spruzzate uniformemente di vernice. Scegliete preferibilmente una giornata soleggiata e asciutta.

  • Il tocco finale:

Se intendete usare le pigne dorate come segnaposto, potete incollarci un dischetto di sughero (tagliate una “fettina” di un tappo) come base. I rami dorati possono essere raccolti in un vaso di vetro alto, oppure legati a fascio con un nastro natalizio. Io con i rametti dorati ho realizzato un bel centrotavola per questo periodo di festività.

Annunci

6 thoughts on “Idee per la tavola di Natale in bianco con tocchi d’oro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...