Pizzette di ricotta sprint

Pizzette di ricotta sprint

A prima vista potrebbero sembrare normalissime pizzette… Ma non fermatevi alle foto, leggete la ricetta e scoprirete che in realtà queste sono pizzette speciali! Per l’esattezza sono pizzette di ricotta sprint: facili e veloci da preparare, perché si usa il lievito istantaneo, quindi si impasta e si inforna subito – senza attendere ore per la lievitazione. E il risultato? Assolutamente da provare!

Le pizzette di ricotta sprint sono ideali per le festicciole dei bambini, o per un qualsiasi rinfresco, aperitivo, buffet… E che ne dite di provarle per la colazione salata di Pasqua? Quest’anno, con una cornice così ancora poco primaverile, non ho sentito molto l’ispirazione a preparare piatti tipicamente pasquali, ma la ricotta è pur sempre un ingrediente molto gettonato per questa ricorrenza.

Ognuno troverà un’occasione per gustare queste pizzette. E se per ora non vi servono, vi consiglio di appuntarvi comunque la ricetta perché è una di quelle idee “furbe” che possono risolvere alla grande, e con poca fatica, tante situazioni! 

Queste pizzette di ricotta sono così sprint che… Non perdo altro tempo e passo in men che non si dica alla ricetta!

Pizzette di ricotta sprint

Ingredienti per 14 pizzette da 8 cm di diametro

  • 200 g di farina
  • 200 g di ricotta
  • 40 g di burro morbido
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 1 pizzico di sale
  • Per la farcitura:
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • 1 pizzico di sale
  • origano e/o basilico secco q.b.
  • olio d’oliva q.b.
  • 1 mozzarella

Procedimento:

  1. Condire la passata con sale, olio, origano e basilico. Mettere la mozzarella, tagliata a dadini, a sgocciolare in un colino.
  2. Raccogliere nel mixer la ricotta, il burro, la farina e il lievito. Azionare le lame finché il composto farà “la palla” – come la pasta frolla per intenderci. A questo punto stenderlo in una sfoglia sottile, massimo 1/2 cm. Ritagliare con un bicchiere da 8 cm di diametro tanti cerchietti e condire ognuno con un cucchiaino di sugo.
  3. Cuocere le pizzette in forno preriscaldato a 190° C per 11-12 minuti. Distribuire su ognuna qualche dadino di mozzarella. Rimettere le pizzette in forno per qualche minuto, finché la mozzarella non si sarà fusa.
  4. Servire le pizzette di ricotta calde, tiepide, o anche a temperatura ambiente. Se avanzano, si possono conservare in frigo, in un contenitore con coperchio, e riscaldare al momento di servire.

Ovviamente le pizzette di ricotta, come tutte le pizzette, rendono il massimo del gusto e della fragranza se le mangiate appena sfornate… Ma anche riscaldate al microonde (non più di un minuto alla massima potenza) sono molto gustose!

Sono rimasta davvero soddisfatta di questa ricetta, che volevo sperimentare sin da quando l’ho scoperta, per caso, su questo interessante blog: Chiara Passion!

P.S. Colgo l’occasione per farvi i migliori auguri di una serena Pasqua!

Annunci

18 thoughts on “Pizzette di ricotta sprint

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...