Passione cementine, non solo pavimenti

Passione cementine

Le cementine sono mattonelle quadrate o esagonali, caratterizzate da colori e decori piuttosto vistosi e variegati. Comparse alla fine dell’Ottocento, e molto utilizzate fino agli anni ’30 del Novecento, sono poi cadute gradualmente in disuso. Oggi sono tornate di gran moda, e non riguardano più solo pavimenti e rivestimenti, ma contagiano persino l’home decor! In questo articolo condividerò con voi uno sguardo sulle tendenze nell’ambito delle cementine ed alcune idee per la casa. 

In passato erano fatte, come suggerisce il nome, di cemento. Quelle prodotte oggi sono mattonelle in gres che imitano l’aspetto delle vecchie cementine. Esiste anche un mercato dell’usato, per chi desidera recuperare e restaurare le cementine autentiche!

Cementine e azulejos

Nella variegata famiglia delle cementine c’è un filone che si ispira agli azulejos. Sono mattonelle che riproducono i classici decori delle cementine ma nelle tonalità del bianco e blu, che richiamano le tipiche ceramiche portoghesi. Nell’immagine in alto, vedete al numero 1 un pavimento realizzato con la collezione Mutina Azulej, dal nome che si rifà esplicitamente gli azulejos, pur abbinando il bianco e blu ad altri colori come il marrone. Al numero 2, invece, un rivestimento fatto con la serie Matheria Vietri Lucido di Atlas Concorde, ideale per il bagno. Personalmente trovo che la contaminazione con lo stile azulejos doni un respiro “senza tempo” ai decori delle cementine.

Cementine esagonali: liberty e boho

Molte cementine hanno forma quadrata e decori assortiti da mixare tra loro. Però esistono anche cementine esagonali, e queste più spesso si usano uguali una all’altra, per comporre dei motivi regolari sull’intero pavimento o per creare soltanto degli inserti tipo “tappeti”. Il formato esagonale è probabilmente il più elegante, specialmente se le mattonelle presentano decori in stile liberty, come il pavimento Alchimia di Quintessenza, numero 3 nella foto in alto. Un modello così unisce l’ispirazione retro ad un gusto elegante e ricercato, ma non troppo!

L’effetto vissuto e stonalizzato caratterizza invece l’interpretazione forse più recente delle cementine: porzioni di pavimento realizzate con mattonelle decorate sfumano verso altre porzioni composte da mattonelle in tinta unita. L’effetto finale è quello di un pavimento consumato, scolorito, e conferisce all’ambiente lo stile boho (abbreviazione per bohemien); l’esempio nell’immagine in alto è Heritage di Fioranese.

passione cementine

Passione cementine, non solo rivestimenti

Come già accennato all’inizio, la dilagante passione per le cementine non riguarda più soltanto pavimenti e rivestimenti, ma ha contagiato persino l’home decor. Vi mostro qualche spunto nell’immagine qui sopra.

  1. Una scalinata con il sottogrado rivestito di cementine (da qui); un’idea apparentemente bizzarra, ma se i colori delle cementine sono intonati a quelli del pavimento può funzionare.
  2. Delle cementine adesive; ultimamente si parla molto di mattonelle adesive, ma non ho ancora avuto feedback di prima mano sulla loro efficacia; si applicano sul rivestimento preesistente per rinnovarne l’estetica, con una spesa decisamente contenuta rispetto ad una reale ristrutturazione; quelle della foto sono di Tileskin.
  3. Un tappeto in vinile della collezione Azulejos di Huella Deco; i tappeti in vinile sono sempre più diffusi; grazie alla grafica brillante e definita, risultano particolarmente decorativi.

 

Annunci

18 pensieri riguardo “Passione cementine, non solo pavimenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...