Pulizia del viso in 3 step – il riepilogo!

Poiché i tre articoli dedicati alla mia pulizia del viso sono stati molto distanziati tra loro nel tempo, ho pensato di fare un riepilogo per avere un quadro d’insieme. Basta cliccare su ciascuna immagine per trovare i dettagli di ogni fase e di ogni prodotto collegato: il latte detergente per la prima fase, l’esfoliante per la seconda, infine il tonico per la terza.

Prima fase latte detergente (1)

Seconda fase esfoliante

Terza fase tonico

Mi è tornato in mente che tanti anni fa una mia cugina, che in seguito è divenuta estetista e ora ne sa molte più di me, mi chiese: “Ma in pratica il tonico a cosa serve?“. Io un’idea in proposito già all’epoca ce l’avevo, ma penso che sia un prodotto che suscita ancora oggi molti dubbi, in tante persone. Perciò vi consiglio di leggere in particolare l’articolo dedicato al tonico, questo sconosciuto, che secondo me merita di essere rivalutato!

10 pensieri riguardo “Pulizia del viso in 3 step – il riepilogo!

  1. Lucia sei bravissima se con una neonata riesci a curare così in modo capillare la tua beauty routine!!!gia a fare così tanti post non so come riesci io a distanza di un anno ancora annaspo, Filiberto mi assorbe tutto il tempo anche mentre dorme se mi allontano x pulire casa o cucinare un dramma piange e vuol essr cullato…sarà che son da sola come un cane niente mamma niente suoceri che diano una mano …confido nella asilo nido in sutunno sperando che il covid passi e che Filiberto s s’ambienti bene🤞🤞🤞🤞
    Sei riservata qui ndi non so se vorrai rispondere..una curiosità da mamma a mamma…La tua bimba com è?mangia e dorme ?colichette ?

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Daniela, in realtà in questo periodo è già tanto se riesco a preservare un minimo di igiene personale! Figuriamoci le pulizie del viso così articolate… Ho solo voluto proporre un riepilogo dei post che avevo pubblicato in precedenza, per raggrupparli, dato che era passato molto tempo dal primo al terzo.
      Per darti un’idea del caos… La settimana scorsa ho fatto due esami che non potevo mancare (da qualche tempo ho ricominciato a studiare) e per rendermi presentabile, dato che uno era tramite webcam e l’altro in presenza, il giorno precedente ho cercato di sistemarmi i capelli… Ho dovuto farlo “a puntate”, intervallando un colpo di spazzola e un biberon, una passata di piastra e una cullata alla bimba! Immagina la scena… Scena comica a vedersi da fuori, sicuramente! Ma alla fine il risultato era accettabile, incredibilmente! E così il giorno dopo mi sono dedicata ai due esami, uno la mattina da casa e uno al pomeriggio fuori, in maniera presentabile esternamente, ma cosa c’era alle mie spalle? Una bimba affidata alla nonna e il cuore spezzato per il distacco, una casa disastrata (non solo trascurata, ma daavvero disastrata perché per giunta abbiamo avuto proprio in quei giorni una grave perdita d’acqua che ci ha costretti a fare lavori grossi in casa); ore (solo ore?!) di sonno arretrate che non ti dico, e pranzo saltato per riuscire a far tutto. Più mettici qualche difficoltà post gravidanza ancora da sistemare, ma per la mia riservatezza che sai mi fermo qui.
      Per una cosa che faccio, mille ne rimangono indietro, cerco di dare delle priorità e di sopravvivere, dando il massimo pensando alla piccola, ma accettando anche i miei limiti.
      Fino a dopo Pasqua, causa covid e zone rosse, anch’io sono stata sola, senza aiuti. Quindi capisco benissimo… Adesso apprezzo molto di più l’aiuto di mamma e suocera, proprio perché prima non ce l’avevo e adesso vedo la differenza se un paio d’ore qualcuno si occupa di lei. Non che sia facile, ma si riesce a ritagliarsi un momentino in più.
      Riguardo al blog, spero di riuscire ancora ad aggiornarlo con costanza, penso sempre che è molto a rischio perché gli impegni invece di diminuire aumentano! Finora è andata bene. E’ anche una piccola oasi per me, quindi mi fa bene quando mi dedico a scrivere un post.
      Riguardo alla tua domanda, la bimba mangia, per fortuna, ma soffre di reflusso povera piccola! Tuttavia se cresce non c’è da preoccuparsi, solo tanta pazienza, così dice la pediatra. Dorme? Dipende dai giorni! Certi giorni sembra avere la pila Duracell, quella che “dura di più”! 😀
      Teniamo duro, non è facile ma ne vale la pena!

      P.S. Riguardo agli esami, altra nota: studiare seriamente è impossibile al momento, posso solo ripassare sui riassunti che mi ero fatta prima del parto, approfittando di ogni più piccola occasione… Ma non voglio mollare!

      Piace a 1 persona

      1. Brava Lucia se riesci a fare pure gli esami sei super confermo!!!!…x gli aiuti di mamma e suocera approfittane perché sono preziosi come l oro e da sola una mamma sclera!…
        Mi rivedo in te quando dici che dedicarti al blog è evasione e relax.. x me pure .il weekend invec e di andare a spasso ,(,visto il covid)mi ci dedico nelle ore che Filiberto è con il papà e qui lo dico ho un compagno super che vede la mia stanchezza e mi soccorre appena puo,lavoro permettendo…
        X il reflusso anche Filiberto ne soffriva ma poi è passato da solo..tanta pazienza e fiducia vedrai che ha ragione la pediatra..
        Un abbraccio e in bocca al lupo x gli esami!

        Piace a 1 persona

        1. Mi rendo conto che sono fortunata ad avere due nonne entusiaste che non vedono l’ora di stare con la nipotina e in generale di aiutarci come possono… Sei tu super, perché vai avanti senza questo aiuto! Meno male che il tuo compagno ti viene in soccorso! 🙂 Immagino che aspetti con speranza il nido, sarà un bel sollievo per te, nonché un’occasione di fare nuove esperienze per il tuo piccolo! 🙂
          Un abbraccio e buona giornata!
          P.S. Crepi il lupo!

          Piace a 1 persona

          1. Grazie Lucia non sono super !sono umana e piena di limiti 😪😪😪…son consapevole di aver viziato per tanti aspetti Filiberto(fatico a dargli regole sia io che chicco ahimé, quindi non ha orari fissi sul sonno sul pasto ed è grave perché ha già un anno lo so)…e che sarà dura abituarlo al nido 😪😪😪…e poi so già che soffrirò un sacco la separazione da lui,tutte le mamme me l hanno detto che è normale sentirsi come di tradirlo a lasciarlo lì..(dopo il primo colloquio con un nido la settimana scorsa son tornata in lacrime perché immaginare Filiberto là senza di me…m è venuta l ansia…eh son patologica io lo so!) Ma sono anche sicura che è un passo da fare almeno ci si prova con tutte le buone intenzioni perché gli Fara bene a lui per il contatto cn i bimbi e un nuovo ambiente e poi farà bene a me che potrò ricominciare a “rientrare nella società ” e a lavorare un pochino se la fortuna m assiste..m era stata offerta un un’occasione lavorativa adesso..una sostituzione maternità scopo assunzione in un posto d oro perché conosco bene..ma ho dovuto rinunciare perché Filiberto oggigiorno non me lo tiene nessuno..non sono pentita perché mio figlio arriva prima di tutto però capirai che un po mi dispiace di questi tempi il lavoro è una chimera e io son disoccupata da ancor prima della gravidanza 😔😔😔speriamo in meglio dai non dispero.🤞🤞🤞🤞..

            Piace a 1 persona

            1. Ti faccio un grandissimo in bocca al lupo per tutto!
              Per le regole e gli orari… Noi qui siamo molto elastici, non tanto per assecondare lei, ma perché ci barcameniamo noi e a volte non riusciamo ad essere puntuali! Questo per i pasti, per il sonno invece dipende molto da lei.
              Penso che hai fatto bene a rinunciare, in queste circostanze; certo non fa piacere, ma come si dice: chiusa una porta si apre un portone! E probabilmente sarà così anche per te! Io incrocio le dita e faccio il tifo! 😀

              Piace a 1 persona

            2. Grazie cara di cuore .ps x gli orari la tua bimba è piccola nonnpreocc..avrai tempo per darti regole e orari…se ti consola a me l l’ostetrica del corso preparto mi disse che i primi tre mesi non sono mesi x le regole…

              "Mi piace"

Rispondi a cosamangio.net Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...