Letture per il weekend

16. Colour up the weekend

Buongiorno e buon weekend! Siamo ormai a luglio inoltrato e come tutti gli anni nel periodo estivo prenderò un ritmo più lento sul blog; nelle prossime settimane pubblicherò con frequenza ridotta. Non manderò del tutto in ferie il blog, ma anziché i consueti tre post settimanali ne pubblicherò uno solo, il mercoledì. Di solito questo periodo “slow” estivo dura solo tre settimane a cavallo di Ferragosto, quest’anno però ho bisogno di un po’ di tempo libero in più, dunque inizierà già dalla prossima settimana…

In questo che ho chiamato periodo slow approfitterò per allentare un po’ il tempo davanti al PC, ma al tempo stesso, perché no, anche per trovare ispirazioni e raccogliere info per nuovi post che potrò pubblicare da fine agosto in poi, quando ho in programma di ricominciare a pubblicare regolarmente! E voi colleghi blogger? Staccherete del tutto dal blog durante l’estate? O viceversa continuerete come al solito?

Comunque, anche la mia rubrica delle letture consigliate per il weekend, dunque, si prende una pausa. Quella di oggi è l’ultima per qualche settimana. Poi ricomincerà anche lei. Ecco i post che ho selezionato tra quelli letti negli ultimi giorni, parlano di... Moda curvy, i segreti per vestirsi bene con una corporatura generosa; preparare una valigia smart per le vacanze; conservare il basilico. Buona lettura!

Moda plus size: le dritte per sentirsi bene nei propri vestiti – Vestire bene non dipende dalla corporatura: poche donne hanno un fisico perfettamente rientrante nei canoni attuali della bellezza, ma che siamo “troppo abbondanti” o al contrario troppo piccoline, non significa che non possiamo valorizzare la nostra figura! La bellezza non si misura in kg e in cm, e tantomeno il vestire bene dipende da queste cose! L’importante è imparare i segreti del caso… In questo post in particolare ci si concentra sulle dritte per vestire bene una donna curvy, ad esempio: puntare sulle righe verticali o diagonali, calcolare le lunghezze dei capi superiori… Tutto il resto lo potete leggere qui: https://www.fashionsnobber.com/moda-plus-size-dritte-per-sentirsi-bene-nei-propri-vestiti/

Viaggiare leggeri: la valigia perfetta – Un periodo, mi pare l’estate scorsa o anche prima, andava di moda il mini-bagaglio, si faceva a gara a chi faceva il bagaglio più minimal. Le risorse abbondavano in tal senso! Qualche giorno fa ho letto un articolo che spiega invece come fare un bagaglio intelligente ma “normale”, non ristretto all’osso! Oltre all’ormai classico consiglio di fare una lista di cose da portare, ci sono dritte interessantissime su come utilizzare le cuffiette degli hotel o i salvapiede degli aeroporti per organizzare il proprio bagaglio e al tempo stesso dare nuova vita alla plastica nata come mono-uso. Qui: https://unaeffequalunque.com/2021/07/13/viaggiare-leggeri-la-valigia-perfetta/

Basilico tutto l’anno – Beta con la sua consueta simpatia e vivacità parla del basilico, re delle erbe aromatiche estive ma anche cruccio di chi non riesce a far vivere a lungo la piantina! Il basilico va cambiato ogni anno, non è una pianta longeva, e questo si sa, ma a volte è difficile anche farlo sopravvivere il tempo di un’estate! E allora che si fa? Beta condivide i suoi consigli per conservarlo e poter godere a lungo del gusto e profumo insostituibile del basilico fresco: https://storiedibeta.com/2021/07/13/basilico-tutto-lanno/

Bene… Per oggi è tutto! Vi aspetto dunque mercoledì, e poi i mercoledì a seguire qui sul blog! Poi, dalla seconda metà di agosto, tornerò ai consueti ritmi 😉

 

20 pensieri riguardo “Letture per il weekend

  1. Ciao, rispondo alla tua domanda dicendo che non lo so in questo periodo estivo se mettere in stand by il blog anche perchè andrò in ferie a settembre e magari forse sarebbe meglio che lo sospendessi nel periodo effettivo delle ferie. Non ho ancora deciso… Comunque sia a te 8nvece auguro buone vacanze 😉

    Piace a 1 persona

  2. Per quanto riguarda il blog credo che continuerò come al solito la pubblicazione dei vari post: ho una recensione in bozza e devo finire assolutamente di darle gli ultimi ritocchi prima di pubblicarla ma il caldo mi sta rendendo un po’ pigra, 😁. Il post che ho trovato molto interessante è quello sul basilico: ogni volta che faccio il sugo non manca mai, 😋. Buone vacanze! 😘🤗

    Piace a 1 persona

    1. Fai bene, il basilico nel sugo è un must! Piace molto anche a me! In generale trovo che il basilico fresco sia il top coi pomodori, sia cotti, come nel sugo, che crudi in insalata! Invece quando il basilico fresco non c’è e devo ripiegare sulle erbe essiccate, allora preferisco l’origano come condimento del pomodoro.
      Se ce la fai, fai benissimo a continuare come al solito col blog, è triste quando la blogosfera si spopola troppo! Io ho bisogno di rallentare un po’ e per un periodo più lungo degli altri anni, non perché vado in vacanza (sono ancora lontane le vacanze) bensì proprio il contrario! Ho ripreso a lavorare e l’assestamento con una bimba piccola è una bella sfida, che faccio con entusiasmo, ma pur sempre una sfida! 🙂

      Piace a 1 persona

      1. Buonissimo anche l’origano: ieri ho giusto giusto mangiato una bella mozzarella fresca (troppo caldo il solo pensare di mettermi a cucinare e ho optato per qualcosa di fresco, 😉), un filo d’olio d’oliva e sopra un po’ d’origano: buonissima e molto più invitante di un piatto di pasta (cosa strana da dire perché sono una grande amante della pasta). Fai benissimo a prenderti un piccolo periodo di “rallentamento”, così tornerai ancora più carica quando tornerai a pubblicare con più frequenza, 🙂. Non sono ancora mamma ma sicuramente dev’essere una bella sfida riuscire a coniugare lavoro e famiglia. In bocca al lupo per tutto e buona domenica, 😘.

        Piace a 1 persona

          1. “Viva il lupo!” 😀.
            D’estate lo metto fresco sulla mozzarella mentre d’inverno (quando non ho molta fame è un piatto che mangio anche nella stagione fredda) lo uso essiccato. In entrambi i casi la mozzarella è davvero buonissima e l’origano gli dà quel tocco in più, 😋.

            Piace a 1 persona

      1. I miei articoli li programmo man mano che li preparo, perchè (cerco) di seguire un filo logico settimanale (lunedì lavori manuali, martedì cucina, … …) Questo mi permette di scrivere a ore/giorni diversi, quanto ho un attimo di tempo, anche nel periodo di ferie. Ecco, ogni tanto (soprattutto quando sono a camminare e /o a pedalare) vorrei avere un mini-pc automatico che “sotto dettatura” scrive subito un bel articolo su quello che vedo, scopro, fotografo…😅😀🥰… come dicevo in un precedente articolo…i sogni🎶 son desideri! 🎶Buona settimana!🥰👋👋

        Piace a 1 persona

  3. Io sono un maschietto atipico.
    Nella valigia mi riprometto di mettere solo l’essenziale, ma poi mi trovo sempre alle prese con “esuberi” che mi costringono a scelte penose: il phon davvero serve portarselo dietro?
    Riguardo invece la sistemazione, qui sono un maghetto. Un effetto tetris invidiabile che mi consente di serrare in valigia un po’ di tutto, peccato poi che la valigia pesi 43 Kg. Altri esuberi da togliere…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...