Crema di latte ai frutti di bosco

cremadilatte

Oggi vi propongo un dolce al cucchiaio a base di latte, un ottimo dessert da offrire anche a chi non può mangiare l’uovo. E’ una crema dall’aspetto semplice ma raffinato al tempo stesso, adatta a chiudere un pranzo informale o una cena un po’ più importante.

La crema di latte l’ho vista la prima volta sul menu di un ristorante, senza ordinarla però, e da allora ero rimasta con la curiosità di sapere che sapore avesse. Finalmente l’ho provata e il risultato mi ha soddisfatta. Non è neanche difficile da fare: il risultato è garantito, purché si rispettino pochi, semplici accorgimenti che vi dirò in seguito.

Prima di passare alla ricetta, vorrei aggiungere che oltre ad essere un dessert al cucchiaio la crema di latte è anche una merenda ideale per quei bambini che non vogliono saperne di bere il latte: ora le loro mamme hanno un’arma segreta! 

Crema di latte

Ecco la ricetta della crema di latte ai frutti di bosco:

Ingredienti per circa 5 porzioni (dipende dalla dimensione dei vostri bicchieri o coppe)

  • 500 g di latte intero
  • 175 g di panna fresca
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di amido di mais
  • frutti di bosco sciroppati q.b.

Procedimento

  1. Scaldare in una pentola 400 g di latte con 100 g di zucchero, finché quest’ultimo non si è sciolto. Con il latte restante stemperare l’amido. Versare il latte con l’amido nella pentola e, su fiamma dolce, cuocere mescolando finché la crema non si addensa. Spegnere il fuoco non appena la crema inizierà a velare il cucchiaio.
  2. Mentre la crema si raffredda, montare la panna a neve non fermissima – è utile tener presente che stiamo preparando una crema, non una mousse.
  3. Quando la crema si sarà raffreddata, mescolarla vigorosamente per renderla di nuovo morbida ed omogenea. Se necessario servirsi di un frullatore a immersione. Dopodiché incorporare la panna mescolando dall’alto verso il basso. Riempire dei bicchieri (o delle coppe) con la crema di latte e completare ognuno con una generosa cucchiaiata di frutti di bosco sciroppati.

Gli accorgimenti da seguire per la riuscita della crema di latte sono:

  • non far addensare troppo la crema sul fuoco e, dopo la cottura, coprirla con della pellicola a contatto finché non sarà fredda, per evitare la formazione della pellicina – questo trucchetto è utile anche con la classica crema pasticcera;
  • non montare eccessivamente la panna, e prima di incorporarla alla crema di latte, assicurarsi che quest’ultima si sia ben raffreddata.

Vi consiglio di preparare la crema di latte ai frutti di bosco con poco anticipo, al massimo il giorno prima di portarla in tavola. Vi consiglio anche di non usare latte parzialmente o totalmente scremato, e tantomeno la panna vegetale: il punto di forza di questo dessert è proprio il buon sapore di latte!

La ricetta della crema di latte ai frutti di bosco è liberamente ispirata dal blog Il gattoghiotto.

Annunci

23 pensieri riguardo “Crema di latte ai frutti di bosco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...