Stile sportivo con contaminazioni

girlie 2

Cosa intendiamo esattamente quando diciamo stile sportivo? Quante sfaccettature può avere lo stile sportivo? Ultimamente sfogliando una rivista sono rimasta colpita da due pubblicità, che mi hanno illuminato più di tanti servizi di moda dedicati!

La cosa “buffa” è che non si tratta di pubblicità di capi d’abbigliamento, ma di prodotti cosmetici nel primo caso, e calzature nel secondo! Da lì ho “inquadrato” le ultime tendenze di moda sportiva, e quanto queste tendenze possano essere diverse tra loro! Pensandoci bene, il motivo è semplice: esistono tanti sport diversi

La prima pubblicità è della Wycons Cosmetics. Per la collezione estate 2016 il tema è “Kisses from Malibu“; la modella sfoggia un look pieno di rosa fuxia, tanto che ricorda una Barbie pronta per un party a bordo piscina. Tuttavia la scelta dell’abbigliamento attinge abbondantemente dal mondo dello sport. Ma quali sport? Qui viene il bello. Sport aristocratici quali il tennis (vedi la visiera) e il golf (vedi la gonna). Così non pensiamo più (solo) al party in piscina di Barbie, ma (anche) ad una aristocratica signora in un prestigioso ed esclusivo club

Avreste mai pensato che lo stile sportivo potesse essere così ricercato, stiloso, con accenti ultra-femminilidi classe? Ecco cosa serve per definire un look sportivo di questo tipo, che chiamerei Sporty – Girlie:

Sulla visiera apro una doverosa parentesi: non so voi, ma io ci ho messo molto a capirne l’utilità. Non ripara la testa dal sole come un berretto. Fa ombra sugli occhi, ma non è sostituibile con semplici occhiali da sole? Questo pensavo. Poi ho capito: la visiera non rovina i capelli, come fa un berretto. E non scivola sul naso quando si suda, come fanno gli occhiali. Una signora non vuole mostrarsi con i capelli in disordine, nè farsi distrarre dagli occhiali che scivolano mentre gioca a golf o a tennis con le altre signore del club! urban 2

Passiamo alla seconda pubblicità, e ad un’altra tendenza in fatto di moda sportiva. E’ la pubblicità della Birkenstock, celebre per quei sandali anatomici solitamente collegati ad uno stile di vita easy, naturale. La campagna P.E. 2016 introduce però elementi con contaminazioni sportive e streetstyle. Guardando la foto della pubblicità (al centro della seconda immagine) mi vengono in mente un’ambientazione metropolitana e degli sport tipicamente americani, praticati in campetti di cemento di periferia o per strada: basketbaseball, persino street-boxe! Tutt’altro che sport elitari, piuttosto popolarissimi.

Solo le più audaci possono adottare integralmente uno stile così. Per le altre, basta qualche “ingrediente” caratteristico e inconfondibile da dosare con moderazione per interpretare lo stile Sporty – Urban senza esagerazioni:

  • Prevalenza di nero con tocchi di bianco dati dalle stampe sportive come sul Baseball jacket (qui in versione estiva senza maniche)
  • Abiti lunghi, morbidi, eventualmente appena ripresi da una coulisse in vita (un vero tormentone di stagione)
  • Calzature grintose

E voi come interpretate lo stile sportivo?

Annunci

14 pensieri riguardo “Stile sportivo con contaminazioni

        1. Premesso che io non ne possiedo nessun paio simile, perché su di me non sono ancora certa che stiano bene, io le trovo originali, una novità rispetto ai soliti “zatteroni”…! 🙂

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...