E’ di moda lo stile cowboy: ecco i 6 punti essenziali

stile cowboy country vitaincasa.jpg

1 I MATERIALI:

Nello stile cowboy, di gran voga in questo periodo – e anche ribattezzato new western – spiccano il denim e la pelle. Il denim interpreta graziosi abitini con pettorina, ma soprattutto i classici 5 tasche! I più caratteristici sono i bootcut, da indossare con ankle boots texani, ma funzionano anche gli skinny infilati nei camperos. Per quanto riguarda la pelle, lucida o scamosciata (tipo suede), e anche in versione eco, trova molteplici declinazioni: dagli intramontabili capispalla, ideali in autunno, fino a pantaloni e gonne.

2 LE STAMPE:

Quella che più immediatamente associamo allo stile cowboy è sicuramente la stampa check, sull’inconfondibile camicia di flanella. Tuttavia molto caratteristica è anche la stampa cavallino! E può essere interpretata in chiave western anche la fantasia floreale, se abbinata ad abiti stile “Casa nella prateria”.

3 GLI ACCESSORI:

Basterebbero due accessori per caratterizzare inconfondibilmente lo stile cowboy: il cappello a tesa larga e la cintura a vista. Il cappello a tesa larga non è facilissimo da indossare, serve un certo carattere! Tuttavia, per chi se la sente di osare, è la garanzia di non passare inosservate. Le cinte più western sono caratterizzate da una fibbia decorata e sono solitamente piuttosto alte. Ma, indipendentemente dall’altezza, funzionano purché siano cinture indossate a vista, allacciate sopra maxi camicie, o abitini country.

stile cowboy black vitaincasa.jpg

4 I DETTAGLI:

I dettagli che fanno riconoscere “da lontano” un outfit stile cowboy sono sicuramente le frange e le applicazioni rodeo. Le frange arricchiscono non soltanto, ma soprattutto, i capispalla, come i cappottini di lana stile squaw, richiamando contaminazioni nativo-americane. Le applicazioni rodeo sono piccole borchie, stelle tipo sceriffo, o altri soggetti che trovano spazio all’altezza della pettorina su abiti e camicie, ma decorano talvolta anche le calzature.

5 ISPIRAZIONI MUSICALI:

Lo stile cowboy è collegabile a due generi musicali. Innanzitutto alla musica country, che si traduce in un look alla Dolly Parton; la bionda cantante, oggi anziana, alternava camicette check ad abiti più scenografici che interpretavano in modo femminile – e piuttosto appariscente – gli elementi chiave dello stile western: qui le frange si assottigliano e le borchie si trasformano in strass, impreziosendo bluse e minigonne, così come borsette ed accessori. Ma pelle, frange e borchie che troviamo nella moda cowboy sono state adottate, probabilmente da Elvis in poi, anche dal rock, che le ha rese via via più grintose, declinate in nero.

6 LE CALZATURE:

Le calzature western sono i camperos, gli ankle boots texani e gli stivaletti alla Calamity Jane. I camperos, un classico intramontabile, nell’autunno 2018 sono decisamente un must have. Tacco largo e rivolto in avanti, punta allungata: queste le caratteristiche fondamentali. Gli ankle boots texani sono simili, ma come dice il nome non superano la caviglia. Gli stivaletti alla Calamity Jane conservano la punta allungata e alcuni dettagli dei camperos, ma hanno il tacco sottile, e sono preferibilmente in un tessuto raffinato.


All the images I used to create my collages are free, from unsplash.com.

Annunci

8 pensieri riguardo “E’ di moda lo stile cowboy: ecco i 6 punti essenziali

      1. Un mix di motivi tra cui, soprattutto, il fatto che si presume tu riesca a ricordare i passi dei vari balli x non rompere la fila o scontrarti con gli altri in pista e io dormendo poco ho un pelo di problemuzzi di memoria. Tipo Dory di Nemo 😂

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...