Insalata di fagiolini, patate e salmone un po’ fusion

Insalata di fagiolini, patate e salmone

Oggi vi propongo la ricetta di un’insalata, un piatto sempre gradito d’estate! Le insalate sono facili da preparare, gustose, colorate, fresche! E il loro punto di forza è che di solito sono anche veloci! Quindi mi sono riproposta di essere breve e di non fare troppi preamboli!

Fagiolini e patate sono del resto un abbinamento classico che non ha bisogno di tante presentazioni, collaudato già dalle nostre nonne, e l’aggiunta del salmone non è più una vera novità. Ma la mia versione prevede un condimento (con cipolla fresca, semi di sesamo ed una emulsione di olio d’oliva e salsa di soia) che rende questa insalata più stuzzicante e un po’… fusion!

Colgo l’occasione per invitarvi a vedere la nuova grafica e le nuove raccolte su Google plus! Le raccolte sono utili specialmente per chi è interessato solo ad uno dei vari argomenti che tratto sul blog, consentendo di ricevere aggiornamenti limitati alla propria sfera di interesse. Aggiungetemi alle vostre cerchie, sarò lieta di fare altrettanto!

Insalata di fagiolini, patate e salmone

Adesso passiamo subito alla ricetta dell’insalata di fagiolini, patate e salmone fusion:

Ingredienti per ogni porzione

  • 150 g circa di fagiolini
  • 1 patata media
  • 1 scatoletta di salmone sottolio
  • cipolla bianca fresca a piacere
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo
  • 1 cucchiaio raso di olio d’oliva
  • poche gocce di salsa di soia

Procedimento

  1. Pulire i fagiolini e cuocerli in acqua bollente leggermente salata per circa 15 minuti. Pelare la patata, affettarla e cuocerla (a parte) in acqua leggermente salata per circa 10 minuti. Scolare le verdure e lasciarle intiepidire. Nel frattempo tritare la cipolla.
  2. Raccogliere in una ciotola i fagiolini e le patate, disporvi sopra il salmone sottolio sgocciolato e ridotto in falde. Cospargere con la cipolla tritata e i semi di sesamo. Preparare un’emulsione di olio d’oliva e salsa di soia e versarla sopra l’insalata.
  3. Conservare l’insalata di fagiolini, patate e salmone in frigorifero, ma possibilmente lasciarla a temperatura ambiente per qualche minuto prima di servirla.

Un consiglio: di solito le patate si fanno bollire con la buccia, perché così il sapore è più buono. Però in questo caso ci sono due motivi per cuocerle già sbucciate e affettate. Innanzitutto si accorciano i tempi di cottura, e nell’ottica di un piatto estivo pratico e veloce non è cosa da poco. Inoltre, cotte in questo modo, a mio avviso, le patate assorbono meno condimento, e se intendete preparare in anticipo questa insalata, significa che al momento di consumarla non la troverete troppo asciutta.

Per quanto riguarda la salsa di soia, vi ricordo la scheda ingrediente dedicata, dove trovate informazioni utili.

L’ispirazione per l’insalata di fagiolini, patate e salmone viene da Quaderni di Alice n. 22 “Patate”. Il condimento con la salsa di soia è una mia idea!

Annunci

12 thoughts on “Insalata di fagiolini, patate e salmone un po’ fusion

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...