Torta rovesciata all’ananas

Torta rovesciata all ananas.jpg

Ricordo quelle feste a scuola o al catechismo in cui ognuno doveva portare un dolce: la torta rovesciata all’ananas non mancava mai! Ce n’era sempre almeno una. E’ un vero classico della pasticceria casalinga! Si sfrutta l’effetto decorativo delle fette di ananas per abbellire una base essenzialmente semplice. Ognuno ha la sua versione, e il risultato finale può variare molto da una ricetta all’altra. Io ho le idee molto chiare su come dev’essere una bella – e buona – torta rovesciata all’ananas. 

Ebbene sì, sono molto esigente e selettiva al riguardo: difficilmente in un buffet di dolci mi vedreste prendere una fetta di torta rovesciata all’ananas! Ecco quali dettagli potrebbero ingolosirmi:

  • Superficie caramellata
  • Fette di ananas possibilmente intere, ravvicinate tra loro e disposte garbatamente
  • Ciliegie candite di qualità
  • Base di altezza media

Viceversa, ecco le caratteristiche che decisamente non mi piacciono:

  • Superficie pallida, senza l’ombra del caramello
  • Fette di ananas distanziate tra loro, disposte senza un ordine gradevole
  • Ciliegie candite scadenti e secche (o assenti)
  • Base alta e umidiccia

Mi rendo conto di poter sembrare quasi “snob” a parlare così di un dolce famosissimo e molto amato (a livello internazionale) quale la torta rovesciata all’ananas! Tuttavia se anche voi avete gli stessi miei gusti, riceverete belle soddisfazioni dalla ricetta che vi propongo oggi.

Torta rovesciata all ananas (1).jpg

Ingredienti

  • Per il top:
  • 50 g di burro morbido
  • 50 g di zucchero di canna integrale
  • 7 fette di ananas in scatola al naturale
  • 7 ciliegie candite (di buona qualità)
  • Per la pasta:
  • 100 g di burro morbido
  • 125 g di zucchero
  • 2 uova
  • 250 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito
  • 85 g di latte possibilmente fresco
  • 35 g di succo di ananas recuperato dalla scatola

Procedimento

  1. Coprire il fondo di una tortiera a cerchio apribile con un generoso foglio di carta forno. Incastrare il foglio (ben teso) tra la base e il cerchio, lasciandolo sbordare; questo servirà in cottura ad evitare spiacevoli fuoriuscite di caramello! Lavorare 50 g di burro morbido con lo zucchero di canna integrale. Spalmare la crema ottenuta sul fondo della tortiera precedentemente preparata. Distribuire ora con delicatezza le fette di ananas sgocciolate, vicine ma non sovrapposte. Porre in frigorifero.
  2. Lavorare il restante burro con lo zucchero bianco usando le fruste elettriche. Incorporare la uova, una alla volta. Unire la farina, miscelata con il lievito, intervallando con il latte e il succo d’ananas. Riprendere la tortiera, versare l’impasto sopra le fette di ananas, livellando la superficie senza esercitare troppa pressione.
  3. Cuocere in forno preriscaldato a 180° C per 35 minuti circa (fare la prova stecchino). Lasciar la torta nel forno spento e socchiuso finché il caramello non sarà più completamente liquido, ma leggermente rappreso; poi rovesciarla su un piatto; rimuovere delicatamente la carta forno. Inserire una ciliegia candita al centro di ogni fetta di ananas.

Due ultimi consigli:

* La torta rovesciata all’ananas da il meglio di sé quando è ancora un po’ tiepida, o comunque il giorno stesso della preparazione. * Per riempire il fondo di una tortiera da 24 cm di diametro servono 7 fette di ananas in scatola.

La ricetta della torta rovesciata all’ananas è ispirata da www.tanadelconiglio.com.

Annunci

7 pensieri riguardo “Torta rovesciata all’ananas

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...