Summer wrap up in 3 immagini

Summer wrap up in 3 immagini by vitaincasa.jpgIn quest’ultimo spicchio di bella stagione, ho deciso di fare un summer wrap up, come usano fare le blogger esperte! La mia estate è stata caratterizzata per 3/4 da… duro lavoro. Solo nell’ultima parte, esattamente durante le ferie, ho fatto cose tipicamente estive. E la lunga fase pre-ferie? Come potrei riassumerla? Quali cose l’hanno caratterizzata, oltre al lavoro? Ecco le prime che mi vengono in mente: le serie tv che ho visto, gli smalti che ho indossato, una moda trash che ho notato.

Serie TV – Due serie hanno caratterizzato la mia estate. In TV ho scoperto Baywatch, leggera, ottima come sottofondo mentre faccio altre attività. Da ragazzina trasmettevano Baywatch ad un orario in cui non riuscivo mai a guardare oltre la sigla, e mi era rimasta la curiosità. Ora so che non mi perdevo niente di speciale, tuttavia riconosco il fascino estivo di questa serie anni ’90. Inoltre… Su Prime ho scovato Desperate Housewives, una serie che seguivo con piacere quando la trasmettevano in TV, seppure in modo discontinuo, perdendo qualche puntata ogni tanto, recuperandola poi con i racconti delle amiche. Ero rimasta alla sesta stagione. Durante l’estate ho visto la settima, e attualmente sono impegnata con l’ottava, nonché ultima. Nella foto vedete Felicity Huffman, l’attrice che interpreta la casalinga disperata Lynette.

Smalti – Di solito indosso volentieri lo smalto, e cambio spesso colore. Ultimamente, però, essendo stata così impegnata, non l’ho messo quasi mai. Le rare volte in cui mi sono concessa un’eccezione, ho alternato esclusivamente due smalti, entrambi tenui, che vedete nella foto. Uno è rosa pastello, l’altro color albicocca perlato – non sono nuovi, ma ancora attuali – quello albicocca l’avevo già mostrato qui. Il vantaggio degli smalti chiari, specialmente perlati, è che durano di più, ed alcune piccole imperfezioni si notano meno. Un’ottima soluzione quando si ha poco tempo!

Micro-shorts – Durante l’estate ho notato una tendenza che mi ha lasciata perplessa: gli shorts in denim si stanno “ritirando” sempre di più. Se a primavera le janties, gli slip di jeans, sembravano una provocazione da passerella, durante l’estate hanno esercitato la loro influenza. Non sono stati esattamente copiati, ma sicuramente presi a modello, ecco. E così si assiste al proliferare di shorts che non sono solo cortissimi, come è nella natura degli shorts – ma persino leggermente sgambati. Certe esagerazioni sarebbero appropriate forse soltanto in spiaggia, e non certo per girare in centro. Secondo me è questione di pudore, buongusto, rispetto altrui. Che ne pensate?


Leggi anche: I 5 capi e accessori top dell’estate 2017


 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...