Salutare l’estate, dare il benvenuto all’autunno

Collage d autunno by vitaincasa

Arriva il momento in cui persino per me, che ambisco a godere dell’estate fino all’ultimo, perseverare nel cercare a tutti i costi tracce estive nelle ultime giornate settembrine diventa una sorta di accanimento terapeutico. E’ tempo di salutare l’estate e dare il benvenuto all’autunno, la nuova stagione che da tradizione consideriamo iniziare proprio oggi, anche se in realtà l’equinozio autunnale sarà tra il 22 e il 23. Per segnare questo passaggio, più che ad una linea netta preferisco pensare ad una sfumatura… In particolare a quella sfumatura tra il blu e il violaceo della frutta di fine estate. Continua a leggere “Salutare l’estate, dare il benvenuto all’autunno”

Una mascherina, un piccolo merlo e l’aglio a km zero

Mascherina merlino aglietti by vitaincasaLa mascherina – Non so voi, ma io credo che sia troppo presto per abbassare la guardia riguardo al virus. Mi sento più a mio agio nei contesti in cui so che le misure di sicurezza vengono assicurate, che siano negozi, ristoranti, chiese, e mi oriento di conseguenza nelle mie scelte. Soprattutto credo che l’uso – corretto – delle mascherine sia tuttora importantissimo. Continua a leggere “Una mascherina, un piccolo merlo e l’aglio a km zero”

Una lettura, un gioco e aggiornamenti dal mio “orto”

Giro del mondo Animal crossing Orto in vaso by vitaincasa (1)Ho letto Il giro del mondo in 80 giorni mentre ero bloccata in casa per la quarantena: suona un po’ buffo, ma ben vengano cose buffe per tirarci su! Questo romanzo, la cui prima edizione risale al 1873, è opera dello scrittore francese Jules Verne; parla di un misterioso gentleman londinese che scommette con gli amici del club di riuscire a fare il giro del mondo in 80 giorni. Cosa arditissima considerando i mezzi di trasporto disponibili a quei tempi! Continua a leggere “Una lettura, un gioco e aggiornamenti dal mio “orto””

Collage in attesa di Pasqua

Collage in attesa di Pasqua bu vitaincasaPiantare – Pare sia comune avvicinarsi alla coltivazione nei periodi di crisi. Anch’io ho sentito questo richiamo: approfittando del maggior tempo trascorso a casa, ho deciso di coltivare qualcosa. La prima cosa che ho piantato è stato l’aglio. Avete presente quando acquistate l’aglio e, se non lo usate presto, inizia a germogliare? Ecco, ne avevo uno così, e invece di buttarlo, ho separato gli spicchi per poi piantarli in un vaso. Continua a leggere “Collage in attesa di Pasqua”