Riccioli all’arancia! Una mini ricetta facile e veloce

Riccioli all'arancia by vitaincasa (2)

Quella di oggi è una mini-ricetta facile e veloce, per chi come me ultimamente non ne azzecca una in cucina, almeno con i dolci! Vi dico solo che sono riuscita a sbagliare persino il dolce allo yogurt che preparo da anni…! Per non perdermi d’animo, in attesa che la nuvola fantozziana della pasticceria si allontani dalla mia casa, per Carnevale ho deciso di puntare su qualcosa di assolutamente infallibile: dei riccioli all’arancia realizzati con un rotolo di pasta brisé del supermercato, marmellata di arancia con le scorzette e zucchero a velo. Dolcetti semplici ma sfiziosi, e nelle prossime righe vi racconterò il perché.

In realtà agli ingredienti sopra indicati ne va aggiunto un altro, la scorza d’arancia bio! Ma a dirla tutta se usate una buona marmellata di arance, ricca di pezzetti di scorza, potreste anche ometterla, sebbene il risultato sarà meno spiccatamente agrumato.

I riccioli all’arancia sono davvero sfiziosi perché la pasta brisé in commercio non è dolce: dovrebbe essere “neutra”, ma in realtà si sente bene quel pizzichino di salato, e questo crea un bel contrasto con il dolce della marmellata e dello zucchero a velo. Il mix dolce-salato, insieme anche al fattore croccantezza, rende i riccioli all’arancia irresistibili: della serie “uno tira l’altro”.

E’ chiaramente una ricetta di poche pretese, ma voglio condividerla con voi perché può risultare un jolly per chi domani tornerà tardi dal lavoro e vorrà comunque preparare qualcosa “al volo” per far contenti i bambini e festeggiare il Carnevale in famiglia. Poca fatica e risultato garantito!

Con la loro forma a spirale, i riccioli all’arancia ricordano le stelle filanti… Non trovate?

Riccioli all'arancia by vitaincasa

Ingredienti

  • 1 rotolo pasta brisé dal banco frigo
  • marmellata di arance q.b.
  • 1 arancia bio
  • 1 tuorlo sbattuto
  • zucchero a velo q.b.

Procedimento

  1. Srotolare la pasta brisé. Su metà disco spalmare un velo sottile di marmellata di arance. Distribuire la scorza d’arancia grattugiata finemente. Chiudere a metà la pasta e appiattirla leggermente e delicatamente col mattarello. Sporcare con un velo ancora più sottile di marmellata la superficie.
  2. Tagliare delle strisce sottili di circa 1 cm. Attorcigliarle con garbo e posizionarle su una teglia foderata di carta forno. Spennellare ogni ricciolo col tuorlo sbattuto.
  3. Cuocere in forno ben caldo a 200°C per 15 minuti. I riccioli devono essere croccanti, però non bruciacchiati. Se necessario prolungare la cottura di 5 minuti abbassando la temperatura a 180°C. Una volta freddi, o comunque tiepidi, cospargere i riccioli all’arancia di zucchero a velo. Si conservano bene fino al giorno dopo.

Un consiglio: non dimenticate di appiattire la pasta col mattarello dopo averla farcita con la marmellata, aiuta ad eliminare l’eccesso di marmellata (che in cottura potrebbe bruciarsi e annerirsi) e anche ad ottenere dei riccioli più croccanti.

Pubblicità

13 pensieri riguardo “Riccioli all’arancia! Una mini ricetta facile e veloce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...