Old fashioned prune cake

Old fashioned prune cake by vitaincasa (3)

La old fashioned prune cake potremmo tradurla come torta di prugne all’antica. E’ infatti una torta vintage americana (credo originaria degli Stati Uniti del Sud) che si trova, come accade per molte ricette tradizionali, in diverse varianti (vedi ad esempio quante versioni esistono della nostra torta margherita!). Ci sono ovviamente dei punti fermi: la old fashioned prune cake è una torta morbida, bassa, da servire a quadrotti, farcita con le prugne secche e le noci, dal sapore più o meno speziato. Facendo una “sintesi” tra varie ricette che ho letto, ho elaborato una mia versione.

Come dicevo, ci sono tante ricette di questa torta. In alcune si legge che le prugne secche vanno cotte, in altre solo ammollate in acqua calda, in altre ancora usate al naturale. Io le ho lasciate insaporire pochi minuti, giusto il tempo di preparare l’impasto della torta, con rum, zucchero e cannella. Se si usano delle prugne secche di qualità non dico eccelsa, ma almeno media, come si trovano facilmente al supermercato, non credo ci sia bisogno di una lunga reidratazione, perché sono già sufficientemente morbide.

Per enfatizzare l’aspetto vintage della old fashioned prune cake ho realizzato una copertura dal colore leggermente brunito con lo zucchero di canna: si forma una crosticina croccante deliziosa! Invece nelle ricette che ho confrontato si usa la glassa, cosa comune nei dolci made in USA; oppure, nell’unica versione italianizzata che ho trovato, compare lo zucchero a velo.

Di solito persino chi non ama le prugne secche in questo dolce le apprezza. Tagliate a pezzettini, regalano un gradevole, non invasivo, tocco di gusto; la loro morbidezza è piacevolmente bilanciata dalla croccantezza delle noci tritate. Provate anche il far breton, altro dolce con le prugne secche!

Old fashioned prune cake by vitaincasa (4)

Ingredienti

  • 2 uova
  • 150 ml di olio di semi
  • 1 vasetto di yogurt bianco naturale
  • 40 ml di latte
  • 250 g di farina
  • 1/2 bustina di lievito
  • 100 g di zucchero di canna + 1 cucchiaio
  • 50 g di zucchero bianco
  • 100 g circa di prugne secche denocciolate
  • 40 g di noci sgusciate
  • 1 cucchiaio di rum (preferibilmente scuro)
  • cannella in polvere q.b.
  • Per completare:
  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna

Procedimento

  1. Tagliare le prugne a pezzetti e tritare grossolanamente le noci. Raccoglierle in una tazza, condire con un cucchiaio di zucchero di canna, il rum e una leggera spolverata di cannella. Mescolare e lasciar riposare alcuni minuti.
  2. Nel frattempo raccogliere in una ciotola olio, yogurt, latte e uova. In un’altra ciotola raccogliere farina, lievito e zuccheri. Unire gli ingredienti liquidi e quelli asciutti. Mescolare brevemente (metodo muffin). Unire le prugne e le noci. Dare un’ultima mescolata.
  3. Versare il composto in un tortiera quadrata di circa 20×20 cm imburrata e infarinata. Cospargere col rimanente zucchero di canna. Cuocere in forno preriscaldato a 175°C per 35 minuti (fare la prova stecchino). Lasciar raffreddare e servire a quadrotti. La old fashioned prune cake è ottima sia appena fatta che il giorno dopo!

Un consiglio: provate anche una semplice variante, usando le noci pecan al posto di quelle “classiche”.

21 pensieri riguardo “Old fashioned prune cake

            1. ☺️. Mmm, chissà che profumino divino che c’è ora nella tua cucina… i dolci hanno il magico potere di rendere la casa profumata di buono, 😉. Eh, sì: meno attrezzi da lavare più tempo guadagnato per stare con i propri cari o dedicarsi a qualche hobby, in attesa che la torta sia cotta, 😉.

              Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...