Pain d’épices

pain-d-epices-by-vitaincasa-3 (2)Dopo Vigilia, Natale e S. Stefano, forse non ne volete più sapere di panettoni e pandori, tuttavia le feste non sono ancora finite! Ecco un’alternativa, con farina integrale e senza uova, ma dal sapore tipicamente festivo: il pain d’épices! Chissà perché non l’avevo mai preparato prima? Forse temevo avesse un sapore di spezie eccessivamente intenso. Perché le spezie mi piacciono, sì, ma il colore scuro del pain d’épices mi faceva sospettare una concentrazione fin troppo elevata. Invece mi sbagliavo, è davvero buonissimo!

Pain d’épices significa letteralmente pan di spezie; è un dolce natalizio diffuso nel nord Europa, soprattutto nella regione francese dell’Alsazia, ma pare sia nato nientemeno che in Cina! E’ una ricetta antica, perciò è difficile risalire all’originale: ci sono diverse versioni, i cui punti fermi sono la presenza del miele e, naturalmente, delle spezie. Molte volte, ma non sempre, è prevista la farina di segale.

La ricetta su cui mi sono basata l’ho trovata sul blog Il Gattoghiotto, e si rifà alla versione del pain d’épices creata da un noto pasticcere francese, Christophe Michalak. Il mio timore che il pain d’épices risultasse troppo spiccatamente speziato si è rivelato infondato: il colore scuro è dato soprattutto dalla farina integrale e dal miele, non tanto dalle spezie, che ci sono, ovviamente, ma non in quantità eccessiva! Inoltre questa variante è gradevolmente agrumata, e risulta più fresca del previsto. Infine ho utilizzato del miele d’acacia, dal sapore più neutro rispetto ad altre varietà: ciò ha contribuito a mantenere il dolce delicato.

Il pain d’épices è una valida alternativa ai dolci natalizi della nostra tradizione, o un interessante accompagnamento ad essi in un vassoio assortito da offrire agli ospiti. A proposito, vi ricordo l’articolo Come servire i dolci natalizi!

pain-d-epices-by-vitaincasa-2 (1)

Ingredienti

  • 150 g di acqua
  • 150 g di miele di acacia
  • 60 g di zucchero di canna
  • 3 g di spezie (un mix di cannella, noce moscata, pepe, chiodi di garofano, anice stellato)
  • un pezzetto di scorza di limone
  • un pezzetto di scorza d’arancia
  • 95 g di burro
  • 150 g di farina integrale
  • 5 g di lievito
  • 1 pizzico di bicarbonato
  • 1 cucchiaino colmo di marmellata d’arance

Procedimento

  1. Raccogliere in un pentolino acqua, miele e zucchero. Aggiungere le spezie e le scorze d’agrumi. Portare ad ebollizione. Fuori dal fuoco aggiungere il burro tagliato a piccoli pezzi e farlo fondere, mescolando. Coprire con un coperchio e lasciare tutto in infusione per circa 20 minuti.
  2. In una ciotola unire farina, lievito e bicarbonato. Versare il liquido filtrandolo attraverso un colino, poco alla volta, mescolando per ottenere un composto omogeneo.
  3. Versare il tutto in uno stampo da plumcake foderato di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella. Scaldare la marmellata d’arance (anche mettendola pochi istanti nel microonde a temperatura moderata) e spennellatela sulla superficie del pain d’épices.

Il pain d’épices è quasi “scioglievole” appena fatto; il giorno dopo acquista una maggiore consistenza, ma è comunque ancora buonissimo. Per me è un meraviglioso dolce da tè! Spero possa allietare i vostri pomeriggi durante queste vacanze natalizie.

6 pensieri riguardo “Pain d’épices

  1. Adoro il pain d’épices, mi piace il profumo che lascia in cucina quando cuoce ed il suo gusto delicato. A casa lo apprezzo solo io, quindi finisce che non lo faccio spesso però questa ricetta la voglio provare. Grazie per averla condivisa 😘

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...