Zuppa di riso e indivia

Zuppa di riso e indivia by vitaincasa (1)

Dopo tanto tempo torno a proporvi una zuppa, un bel piatto caldo e corroborante per l’inverno. Anche se finora il vero freddo non c’è stato, fa sempre piacere trovare sulla tavola il cosiddetto comfort food, quello che traduce in termini gastronomici un accogliente abbraccio. La zuppa di riso e indivia prevede pochi ingredienti, è semplice e al tempo stesso un po’ insolita, delicata ma non banale. I suoi colori sono nell’insieme lievemente rustici, seppure ci trovi una certa eleganza e raffinatezza. Siete d’accordo?

Il riso lo utilizzo principalmente per fare risotti e insalate, ma vale la pena ricordare di quando in quando che è ottimo anche in brodo. E i piatti in brodo con il riso li chiamo zuppe, anche se ci sono versioni contrastanti, in quanto secondo alcuni andrebbero chiamati minestre. Come avevo spiegato in occasione della ricetta della Minestra di cavolo nero e lenticchie, parto da questo punto di vista: dal momento che sui piatti in brodo fatti con i cereali in chicco, tipo farro e orzo, dubbi non ce ne sono, e si chiamano zuppe, anche i piatti in brodo con il riso, che è un cereale in chicco, possono essere chiamati zuppe.

Attenzione, questa ricetta può trarre in inganno, sembra una “innocua” zuppa di riso e verdure ma… Non è vegetariana! Tra gli ingredienti c’è anche il guanciale. Vi consiglio di non ometterlo, perché dà il giusto “corpo” e un sottofondo particolare al gusto del piatto. Senza, perderebbe di carattere e di sapore. Se siete in cerca di zuppe vegetariane ne troverete molte altre qui sul blog. Vi segnalo in particolare un’altra zuppa di riso, vegetariana, la zuppa di riso alla bretone; qui il link.

Zuppa di riso e indivia by vitaincasa (2)

Ingredienti per 3 piatti

  • 150 g di riso per minestre
  • 30 g di guanciale
  • 1/2 costa di sedano
  • 1 piccola carota
  • 1/2 cipolla
  • 2 cucchiai d’olio + q.b. per servire
  • 200 g di indivia belga mondata
  • brodo vegetale leggero, caldo q.b.
  • formaggio grattugiato per servire

Procedimento

  1. Tritare sedano, carota e cipolla. Tagliare a pezzettini anche il guanciale. Raccogliere questi ingredienti in una pentola di dimensioni adeguate con due cucchiai d’olio e lasciar rosolare per circa 5 minuti. Mondare l’indivia belga e tagliarla a pezzetti grossolani. Aggiungere l’indivia nella pentola e farla insaporire per 5 minuti. Salare con moderazione e coprire con abbondante brodo caldo. Da quando riprende il bollore, cuocere per 5 minuti.
  2. Versare poi il riso e portarlo a cottura secondo il tempo indicato nella confezione (circa 14-15 minuti ma dipende dalla varietà e dalla marca). Controllare se è necessario aggiustare di sale prima del termine. Servire la zuppa di riso e indivia ben calda, con un filo d’olio a crudo e formaggio grattugiato a parte.

Spero che la zuppa di riso e indivia vi piaccia come piace a me. Io la trovo un ottimo primo piatto invernale. Come sempre vi invito a provarla e poi fatemi sapere il vostro parere!

La ricetta della zuppa di riso e indivia è ispirata da I quaderni di Alice n.16 “Riso e risotti”.

Pubblicità

11 pensieri riguardo “Zuppa di riso e indivia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...